Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
30 mag 2022
30 mag 2022

L'orca nella Senna trovata morta. Doveva essere abbattuta

Da settimane si aggirava nel fiume, tra Rouen e Le Havre, ma era molto malata

30 mag 2022
featured image
L'orca della Senna trovata morta stamane
featured image
L'orca della Senna trovata morta stamane

Parigi, 30 maggio 2022 - L'orca della Senna è stata trovata morta, non ce l'ha fatta, e comunque le autorità sanitarie l'avevano già condannata all'eutanasia: doveva essere abbattuta proprio oggi. Il cetaceo che da settimane si aggirava nel fiume più famoso di Francia, tra Rouen e Le Havre, è stato trovato a pancia in su questa mattina. 

Nei giorni scorsi i vari tentativi di ricondurla al mare erano tutti falliti. Anche utilizzando tecniche sonar per cercare di riportare il giovane maschio, lungo circa 4 metri, nell'acqua salata del mar della Manica, e così salvargli la vita. Tutto inutile così le autorità locali avevano deciso di porre fine alle sofferenze dell'animale gravemente malato. "L'unica soluzione praticabile è l'eutanasia dell'animale", aveva dichiarato l'autorità regionale in un comunicato.

L'orca fu notata la prima volta dai pescatori il 16 maggio, fra il porto di Le Havre e la città di Honfleur in Normandia. Poi era stata vista risalire la Senna fino a Rouen. Più nuotava nell'acqua dolce del fiume più era evidente il suo malessere, alcuni esperti avevano detto: "Ha un comportamento erratico e disorientato", aggiungendo "Le registrazioni sonore hanno anche rivelato richiami vocali simili a grida d'angoscia". Anche una diagnosi era stata azzardata: l'orca sarebbe affetta da mucormicosi, un'infezione sempre più diffusa tra i mammiferi marini. 

Orca nella Senna, l'esperto: perché ci dobbiamo preoccupare

Ma la natura è arrivata prima delle autorità sanitarie francesi e l'animale è stato trovato senza vita questa mattina alle 11.48 dalla Sea Shepherd France, che sta vigilando che il cetaceo non venga speronato da una barca, in attesa che venga recuperato per effettuare l'autopsia che svelerà le vere cause della morte. 
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?