Patti Baumgartner armata di phon rallenta le auto: pensano abbia un autovelox (Facebook)
Patti Baumgartner armata di phon rallenta le auto: pensano abbia un autovelox (Facebook)

New York, 16 settembre 2019  - Le auto vanno troppo forte? Una nonna, stanca di vederle sfrecciare davanti a casa, le ha 'fermate' con un phon. La geniale vecchietta non ne poteva più di quei rombi, e delle attenzioni esagerate da prendere ogni volta per attraversare la strada in sicurezza, per non farsi falciare dai 'piloti' su quella strada di montagna. Così si è armata di asciugacapelli di colore bianco, e si è seduta a bordo strada tenendolo in mano diretto verso le vetture.

L'effetto? Tutti pensavano che quella cosa puntata contro la loro auto fosse un autovelox elettronico e rallentavano, così Patti Baumgartner, una donna di Polson, Montana, è diventata l'idolo di pedoni e ciclisti.  

Nonna Patti ha postato una sua foto sui social ricevendo un boom di commenti e consensi. "Pensavo solo che fosse un modo divertente per far conoscere a tutti il problema del Montana, dove l'alta velocità è diffusa ovunque", ha spiegato la vispa nonnetta. Dell'iniziativa se ne è accorta anche la polizia che ha deciso di premiarla nominandola "agente statale onorario". 

Patti ora è lì, e continuerà a presidiare la strada armata di asciugacapelli, mettendo un dubbio, proprio in testa, a tutti quelli che corrono: mi ha preso la targa?.