Giovedì 25 Luglio 2024

New York, così il caldo record ha bloccato il ponte girevole sull’Harlem

S’inceppa il meccanismo del Third Avenue Bridge, collegamento tra il Bronx e Manhattan. Condizioni meteorologiche “pericolose” nella metropoli

Il Third Avenue Bridge collega i quartieri del Bronx e di Manhattan

Il Third Avenue Bridge collega i quartieri del Bronx e di Manhattan

Roma, 9 luglio 2024 – Il caldo eccezionale nella città di New York ha causato il blocco del Third Avenue Bridge, il ponte girevole sul fiume Harlem. Il ponte, che collega il quartiere del Bronx a quello di Manhattan è rimasto fermo in posizione aperta per alcune ore nella giornata di ieri. 

Il blocco è stato causato dall’espansione del metallo, dovuta alle temperature anomale, che ha bloccato gli ingranaggi e impedito il funzionamento del meccanismo. Il Fire Department di New York è intervenuto sul posto tramite delle imbarcazioni e ha inondato per diverse ore la struttura metallica con un cannone ad acqua, per raffreddarlo. Alcuni lavoratori si sono adoperati con seghe flessibili per tagliare parte del metallo e facilitare la ripresa del funzionamento del ponte e il suo riallineamento. Grazie a queste operazioni, il ponte è stato riaperto al traffico nella stessa giornata di ieri.

L'incidente ha causato notevoli rallentamenti al traffico durante uno dei giorni più caldi dell'anno nella metropoli. A New York per questa settimana si prevedono temperature massime fino a 35°C. Il National Weather Service definisce “pericolose” le condizioni meteorologiche della città e ha emanato un’allerta per il caldo. “Le alte temperature e la forte umidità possono causare problemi alla salute”, si legge nel bollettino.