Mosca, 19 luglio 2021 - La Russia ha effettuato un nuovo test con il missile da crociera ipersonico Zircon, presentato un anno fa al mondo da Vladimir Putin come una delle armi "invincibili" di Mosca. 

"La fregata 'Ammiraglio Gorchkov' ha lanciato nel Mar Bianco un missile ipersonico Zircon verso un bersaglio terrestre situato sulla costa del mare di Barents", ha reso noto il ministero russo della Difesa. Il bersaglio era distante 350 chilometri "è stato raggiunto con successo". 

Il missile, in grado di coprire fino a mille chilometri, sarà in dotazione alle navi militari e ai sottomarini russi. Il primo lancio ufficiale è avvenuto nell'ottobre 2020. Putin ai tempi parlò di un "grande avvenimento per tutto il Paese".