Migranti soccorsi (Dire)
Migranti soccorsi (Dire)

Roma, 28 luglio 2020 - E' di tre morti il bilancio di un sparatoria nella quale sono rimasti uccisi due migranti sudanesi (e un terzo, ferito, è morto in seguito) ieri notte a Khums, a est di Tripoli. A fare fuoco durante le operazioni di sbarco sono stati gli uomini della guardia costiera libica. Oltre ai morti, si registrano anche quattro feriti. L'incidente è avvenuto durante lo sbarco di migranti che erano stati intercettati in mare e riportati a terra dalla guardia costiera libica. Lo ha riferito l'Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim) in un comunicato, citando la testimonianza del suo personale che era presente sul posto, secondo il quale "le autorità locali hanno iniziato a sparare nel momento in cui alcuni migranti, scesi da poco a terra, hanno cercato di darsi alla fuga".