Washington, 20 gennaio 2017 - Bellissima, semplicemente bellissima Melania Trump. Elegante, elegantissima Michelle Obama. Duello tra first lady in fatto di look, una che esce e una che entra alla Casa Bianca. Vince Melania, l'ex top model ora "regina" d'America, radiosa, sorridente, perfetta. Abito di panno double celeste-celestiale con bolero per farsi scaldare senza infagottare quel corpo da gazzella, firmato Ralph Lauren (che ha stracciato tutti gli altri stilisti del mondo),  collo che monta e le incornicia il viso, capelli raccolti in un morbido chignon. Guanti di camoscio di una tinta appena più chiara, quasi color nuvola. Gambe favolose, orlo che accarezza il ginocchio. In mano una pochette in tinta e una scatola inconfondibilmente Tiffany, che forse contiene una cornice d'argento per Michelle. Unici gioielli in vista per Melania gli orecchini di brillanti. Gli stessi che sfoggia anche Michelle Obama con un abito severo ma aggraziato da cinturina e gonna a ruota sui bei fianchi, color bordò, con cappotto abbinato col taglio in vita: anche lei con lo chignon che raccoglie i bei capelli neri. Tutte e due con scarpe decolletè, nere per Michelle, ancora celestiali per Melania, tacco 10. 

Trump, frasi e slogan del discorso di insediamento

Due look rassicuranti, non troppo lussuosi, di grande sartoria, per due donne che hanno un bel carattere e un bello stile. Per il gran ballo Melania Trump indosserà invece un abito da gran sera di Chanel, firmato da Karl Lagerfeld che è arrivato a Washington con il suo staff e un aereo privato: il Kaiser vorrà dare lui stessi gli ultimi tocchi alla mise da gran sera per nuova first lady d'America.

In bianco con giacca asimmetrica e seno svettante Ivanka Trump, la figlia preferita del 45° Presidente, e sempre tutta di bianco vestita anche Hillary Clinton con tailleur pantalone dal collo guru che non la infagotta e cappotto dritto, tutto per esaltare il nuovo taglio di capelli e le meches che le illuminano la faccia. Non male anche Laura Bush anche lei con un colorino cielo tra mantello double e tailleur al ginocchio.

Stratosferica e sensuale e vera sirena la nuova first lady al ballo di ieri sera, un abito tutto d'oro da donna-lingotto.

E i presidenti? Niente di nuovo sotto il sole: Donald con cappotto blu, abito formale e cravatta rossa (troppo lunga), Barack anche lui perfetto con abito scuro e cravatta azzurra nei colori del suo partito. 

Pallido e forse infreddolito Barron William, il figlio di Donald e Melania, tutto vestito Ralph Lauren Junior, come ogni giorno nell'anno: forse guardando la Casa Bianca rimpiange la splendida e splendente casa di New York in cima alla Torre di papà dove tutto, bicchieri compresi, è d'oro. 

image