Meghan Markle (Ansa)
Meghan Markle (Ansa)

Londra, 26 marzo 2020 - Dopo lo strappo con la Royal family, Meghan e Harry devono cercarsi un lavoro. E l'attrice americana si è già messa in pista: la Markle ricomincia da Disney. Nella sua nuova vita lontano da Buckingham Palace, la duchessa di Sussex torna sul grande schermo: il cinema e le serie tv sono la sua passine da sempre, ma stavolta Meghan non fa propriamente l'attrice, piuttosto recita nelle retrovie: è la voce narrante d'una prossima produzione del colosso mondiale dell'animazione Disney. 

In particolare la duchessa è chiamata a raccontare la storia di una famiglia di elefanti in viaggio per l'Africa, nell'ambito di un film - intitolato Disneynaturès Elephant - che sarà visibile sul canale streaming Disney+ dal 3 aprile. Parallelamente, Disney ha annunciato l'uscita di un secondo documentario dello stesso tenore, dedicato in questo caso ai delfini e intitolato Dolphin Reef, che sarà invece narrato dalla voce di Natalie Portman

Che Meghan volesse tornare al mondo del cinema non stupisce: nei mesi scorsi era emerso un video nel quale Harry 'promuoveva' le capacità di doppiatrice della moglie, a margine della prima del Re Leone a Londra, chiacchierando con il regista Jon Favreau e con Beyonce e Jay-Z. 

image
I duchi di Sussex, trasferitisi temporaneamente in Canada dopo l'annuncio clamoroso di un parziale distacco dalla Royal Family - accolto non senza fibrillazioni in casa Windsor - saranno ufficialmente esentati dagli impegni di rappresentanza dinastica e dal ruolo di membri senior del casato, pur mantenendo il titolo nobiliare e rinunciando solo alla parte di appannaggio direttamente riconducibile all'erario. Il tutto scatta tra pochi giorni, a partire dal primo aprile, in base agli accordi presi infine con la regina. 
Una scelta che li renderà più indipendenti nella ricerca di fonti di finanziamento e nelle loro attività lavorative, commerciali o di beneficenza.