Omaggio a Maradona durante una partita del Boca jumior (Ansa)
Omaggio a Maradona durante una partita del Boca jumior (Ansa)

Buenos Aires, 7 dicembre 2020 - Oltre allo stadio intitolato a suo nome, Diego Armando Maradona potrebbe finire sulle banconote argentine: il suo volto da un lato e l'iconico gol all'Inghilterra al Mondiale del 1986 dall'altro. La proposta è della senatrice Norma Durango, appartenente alla coalizione di governo "Frente de Todos", che ha presentato una progetto di legge perché l'effigie dell'ex Pibe de Oro venga impressa su almeno il 50% delle banconote da 1000 pesos o superiori che saranno stampate nel 2021.
Intanto sulla fine del numero 10 entrato nella leggenda continuano le indagini, e le polemiche. Per la morte del campione e per la ricchissima eredità contesa. La figlia Dalma, che sarebbe stata esclusa - insieme alla madre e alla sorella - dal cospicuo monte di soldi,  attacca il legale del padre: "Più vigliacco non potevi essere", mentre il figlio italiano Diego jr, appena uscito da una brutta polmonite da Covid, si chiede cosa sia veramente successo al Pibe de oro e chiede che venga fatta piena luce sulla morte: "Due giorni dopo l'intervento in clinica alla testa di papà ho fatto una videochiamata con lui e stava benissimo, l'ho visto con i miei occhi. Io voglio sapere la verità, se ci sono persone che hanno sbagliato devono pagare e manderò tutti nelle sedi competenti".

Leggi anche: Il medico di Maradona indagato per omicidio