Mali, il presidente Bah Ndaw (Dire)
Mali, il presidente Bah Ndaw (Dire)

Bamako, 24 maggio 2021 - Mali senza pace e stabilità politica: i militari hanno messo a segno un nuovo colpo di stato. I vertici dell'esercito, scontenti del nuovo governo annunciato dalle autorità di transizione, hanno rimosso con la forza il presidente Bah Ndaw e il primo ministro Moctar Ouane portandoli nel campo militare di Kati, a poche miglia da Bamako. "Il presidente e il primo ministro sono qui a Kati per affari che li riguardano", ha detto un alto funzionario militare.

A Kati, il centro dell'apparato militare del Mali fu portato anche il presidente eletto Ibrahim Boubacar Keita, preso con la forza il 18 agosto 2020 dai colonnelli golpisti per annunciare le sue dimissioni. Gli stessi colonnelli hanno colpito di nuovo.