Roma, 27 giugno 2021 - Crescono i timori per il diffondersi della variante Delta del Covid-19, in Italia come all'estero. Il ministro della Salute Roberto Speranza assicura la massima attenzione del Governo, auspicando misure internazionali coordinate. Gli esperti consigliano di andare in vacanza con il richiamo vaccinale fatto. Ma ancora 2,7 milioni di over 60 non hanno neanche la prima dose (la dashboard in tempo reale). Da domani tutta Italia bianca e stop mascherine all'aperto.

Covid in Italia: il bollettino del 27 giugno

Sommario

Poche dosi, allarme delle Regioni. "I piani di luglio a rischio"

Variante Delta: diffusione, contagiosità ed efficacia vaccini

Coronavirus Emilia-Romagna oggi, il bollettino di domenica 27 giugno 2021

image

Maiorca (Spagna)

Un mega focolaio Covid a Maiorca, nelle Baleari, che cresce di ora in ora. Sono ormai più di 850 gli studenti spagnoli, provenienti da otto comunità autonome del Paese, che hanno contratto il Coronavirus durante i loro recenti soggiorni nell'isola. Il quotidiano El Pais sottolineando che il numero dei giovani attualmente in quarantena è passato dai 2.000 di ieri a 3.000. Il ministero della Salute ha confermato che sta monitorando la situazione e ha individuato 268 studenti che si trovano ancora nella località turistica e che avrebbero potuto avere contatti diretti o indiretti con i loro coetanei rientrati in patria e risultati positivi ai tamponi. I focolai hanno avuto origine in un concerto reggaeton nella Plaza de Toros a Palma di Maiorca e in diverse feste in barche e hotel. Le autorità dell'isola hanno annunciato un'inchiesta per appurare se una serie di hotel e locali a Palma abbiano seguito le misure anti-Covid. In Spagna la mascherina non è più obbligatoria negli spazi all'aperto, ma solo se è possibile mantenere il distanziamento sociale. Maiorca si prepara a ricevere da mercoledì prossimo un'ondata di turisti britannici dopo che Londra l'ha inserita nella lista 'verde' delle destinazioni.

Russia

La situazione appare ormai fuori controllo in Russia, dove sono stati registrati altri 20.538 casi di Covid e 599 decessi. Situazione particolarmente complicata a Mosca, colpita dalla variante Delta: la capitale ha registrato 144 decessi nelle ultime 24 ore, record giornaliero per una città russa dall'inizio della pandemia. I casi segnalati nella capitale nelle ultime 24 ore sono 6.723.

Australia

Aumenta la preoccupazione anche in Australia, dove lo Stato del Nuovo Galles del Sud (Ngs) ha registrato 30 nuovi casi nel secondo giorno del nuovo lockdown di due settimane della capitale Sydney. La Bbc riporta che il bilancio delle infezioni provocate della variante Delta del virus sale così a 110, ma la premier dello Stato, Gladys Berejiklian, è convinta che i contagi aumenteranno ulteriormente nei prossimi giorni. "Dato l'elevato tasso di contagio di questo ceppo del virus ci aspettiamo che nei prossimi giorni il numero dei casi probabilmente aumenterà anche oltre il livello che abbiamo visto oggi perché stiamo vedendo che le persone in isolamento sfortunatamente avevano già contagiato tutte le persone con le quali erano entrate in contatto nelle loro abitazioni", ha detto la premier. Come è noto, dopo aver decretato venerdì scorso le restrizioni per quattro distretti del centro della città, le autorità di Sydney avevano deciso di estendere per due settimane il provvedimento a tutta la metropoli più grande d'Australia (con oltre cinque milioni di abitanti).

Brasile

In Brasile l'epidemia non conosce fine: nelle ultime 24 ore sono stati registrati 64.134 nuovi casi e altri 1.593 decessi. In tutto, oltre 18,3 milioni persone sono risultate positive e in 512.735 sono morte.

Leggi anche:

Variante Delta e Delta Plus: dove sono in Italia e quali sono le differenze