New York, 13 gennaio 2018 - Ha 20 anni, si chiama Shane Missler, e in banca sul conto ha 450 milioni di dollari (pari a 370 milioni di euro), appena vinti alla lotteria Mega Millions jackpot del 5 gennaio. Il giovane, originario del Maine, ma residente in Florida, ha centrato la vincita da capogiro con cinque biglietti della lotteria comprati con 10 dollari, guarda caso appena riscossi con un Gratta e vinci, insomma era destino.

Shane è uscito allo scoperto e ha parlato del suo futuro da milionario: "Spero di usarlo per seguire le mie passioni (è tifoso dei Boston Celtics di basket e dei New Englad Patriots di football, ndr), aiutare la mia famiglia e fare del bene per l'umanità". 

Il 20enne non ha perso tempo: ha già lasciato il lavoro da controllore per un'agenzia di collocamento, ha accettato il pagamento di un premio della lotteria più basso, cioè 281 milioni di dollari, al posto di quello pieno che gli sarebbe stato dato a rate, e ha istituito un fondo per gestirlo denominato 'Secret 007, LLC'. 

Su Facebook scrive: "Se c'è una cosa che ho imparato nel breve tempo che sono stato su questa terra è che se si ha un atteggiamento positivo e si resta fedeli a sé stessi, si viene ricompensati". Shane è figlio di un veterano della Marina e orfano della madre. 

I numeri fortunati sono stati 28, 30, 39, 59 e 70 con il "Mega Ball" (una sorta di jackpot) 10. E' stata la quarta vincita più alta per un singolo biglietto nella storia delle lotterie Usa. 

Solo il 6 gennaio, un altro biglietto venduto nel New Hampshire aveva regalato 559 milioni di dollari con il Powerball, ma il vincitore non si è svelato al pubblico.