Roma, 5 settembre 2018 - Gestire una libreria nel lussuoso resort ecologico di Soneva Fushi, sull’isola di Kunfunadhoo, alle Maldive. A chi non piacerebbe? Per una persona potrà diventare realtà. L'annuncio di lavoro per reclutare un 'libraio scalzo da spiaggia', che ha entusiasmato la rete nei mesi scorsi, è di Philip Blackwell, erede di una famiglia di librai. Ora è arrivato il momento di designare il vincitore di questo biglietto per il paradiso e i candidati tengono il fiato sospeso, in attesa del responso. Tra loro c'è anche l’addetto stampa della Casa Bianca, che ha deciso di cambiare totalmente vita. Via dal potere e dalla politica, all'ombra delle palme e della cultura. “La retribuzione della persona prescelta sarà irrisoria, anche se i benefici marginali non hanno eguali", aveva detto Blackwell che è stato letteralmente sommerso da domande di aspiranti isolani. Ne sono arrivate migliaia. "È stato un po’ come stare sotto un idrante antincendio – ha raccontato al Guardian - nelle ultime settimane abbiamo avuto una risposta straordinaria".

Le candidature sono state inviate da 40 Paesi diversi, da persone di età compresa tra i 18 e gli 83 anni e che svolgono, attualmente, i lavori più disparati: dirigenti di banca, professori universitari, poeti, surfisti, bibliotecari. "Sono molte le persone che, alla loro scrivania, sognano di poter lavorare tra sole, mare e sabbia. Improvvisamente questa opportunità diventa realtà. Un’occasione da sfruttare per più di una settimana",ha spiegato Blackwell. Purtroppo, però, le cose belle durano poco. La disponibilità richiesta, infatti, è di minimo tre mesi ma poi subentrerà una nuova persona. Blackwell e il suo team stanno cercando di arrivare a una lista di 15 candidati per il colloquio: "Penso che assumeremo le persone guardando più al potenziale che alla semplice esperienza", ha detto.

Il 'libraio da spiaggia', durante la sua permanenza sull'isola di Kunfunadhoo, dovrà tenere un blog divertente che descriva in modo vivace la sua vita alle Maldive. Il resort è frequentato da personaggi famosi (costa 20mila euro a notte), con i quali il candidato dovrà interagire. Chi otterrà il lavoro dovrà intrattenere grandi e piccoli con narrazioni, corsi di scrittura e altro. La persona deve avere "la passione per i libri e la capacità di coinvolgere gli ospiti di tutte le età". "Vogliamo qualcuno che sia creativo e stimolante", ha messo in chiaro Blackwell. Anche lui, nel 2006, ha rivoluzionato la sua vita, abbandonando la gestione della catena di negozi britannici che porta il suo nome, dopo che la famiglia ha venduto l’azienda.