Maeve Kennedy Townsend McKean
Maeve Kennedy Townsend McKean

New York, 4 aprile 2020 - Mancano solo i corpi di Maeve e del figlio Gideon, per avere la certezza che la 'maledizione dei Kennedy' ha colpito la famiglia più famosa degli Stati Uniti per l'ennesima volta. Maeve Kennedy Townsend McKean e il figlioletto di otto anni sono scomparsi lo scorso giovedì durante un'escursione in canoa nella baia di Chesapeake, nello stato del Maryland. L'imbarcazione è stata trovata molte ore dopo su un fondale, ad alcuni chilometri di distanza da dove erano stati avvistati l'ultima volta.  

Col passare delle ore le speranze di ritrovare in vita il piccolo e la 40enne, pronipote di John Fitzgerald Kennedy, si sono trasformate in tragedia. Le autorità parlano ormai di "morte presunta", ha reso noto la madre di Maeve, Kathleen Kennedy Townsend. La donna ha spiegato che le squadre di soccorso ora non parlano più di salvataggio, ma di recupero dei corpi, se saranno ritrovati.

Una maledizione iniziata nel 1944

Maeve è la nipote di Robert F. Kennedy, la figlia della figlia Kathleen Kennedy Townsend, e quindi la pronipote del presidente JFK, assassinato a Dallas nel '63. Nella vita è direttrice esecutiva alla Georgetown University, è sposata con David McKean, un avvocato in diritti umani a Washington. 

Maeve è solo l'ultima vittima della "maledizione dei Kennedy", ormai iniziata nel '44 con la morte di Joseph, un fratello dei due famosi presidenti, scomparso in un incidente aereo. Prima di lei nell'agosto scorso Saoirse, la bisnipote di Bob, si era suicidata all'età di 22 anni.

Nel '63 John venne assassinato a Dallas, e cinque anni dopo toccò al fratello Bob, ucciso dopo aver appena vinto le presidenziali democratiche in California. 

Michael, figlio di Bob, morì nel '97 in un incidente sugli sci. Poi due anni dopo John Kennedy jr perse la vita in un incidente aereo assieme a moglie e cognata, era il 1999. Kara, figlia del senatore Ted Kennedy, morì per un improvviso attacco di cuore, e Mary, ex moglie di Robert, si suicidò.

La tragedia ha toccato la famiglia Kennedy undici volte, e ora rischia di allungarsi con la sorte di Maeve e del piccolo Gideon.