New York, 1 ottobre 2015 - Dopo giorni di silenzio e dolore, Jim Carrey ha voluto rendere pubblicamente omaggio alla ex fidanzata Cathriona White, 30 anni, trovata morta lunedì scorso per un probabile suicidio. I due si erano lasciati solo cinque giorni prima. L'attore americano ha detto che "apprendere della sua morte è stato come essere colpito da un fulmine". "Cathriona - ha detto - era un fiore irlandese gentile e delicato, troppo sensibile per questa terra". Ha poi aggiunto: "Il mio cuore è con la sua famiglia e gli amici e tutti coloro che amava e si preoccupavano di lei. Tutti noi siamo stati colpiti come da un fulmine.".

Carrey, 53 anni, aveva incontrato Cathriona nel 2012 e i due erano stati fotografati insieme all'inizio di quest'anno. Le ultime due foto pubblicate sull'account Twitter di Carrey erano state scattate prioprio dall'allora fidanzata. In una, in particolare, Jim commenta: "Il tuo vero essere è insondabilmente immenso. E lo dico come un complimento".

L'ultimo posto della White, invece, suonava come un addio: "Spero di essere stata una luce per i miei cari" 

Gli esiti degli accertamenti sulla causa di morte sono attesi a giorni.