La cena a distanza di Jeremy e Tory
La cena a distanza di Jeremy e Tory

New York, 31 marzo 2020 - Sarà la magia di New York, che resiste anche ai tempi del Coronavirus. E rende possibile l'amore in quarantena, imposta anche nella Grande Mela. E' la storia di un fotografo, Jeremy Cohen, che vede la sua vicina ballare sul tetto mentre ascolta la musica in cuffia. Il giovane fotografato resta letteralmente folgorato ma non sa come fare per riuscire ad avere un contatto con lei. 

I due si scambiano un saluto da lontano e poi nulla. Finché a Jeremy viene un'idea: mandarle un messaggio e il numero di telefono con un drone. Così i due riescono a scriversi su Whatsapp, si conoscono, finché non arriva l'invito a 'cena'. Non al ristorante, ma ognuno sul suo tavolino: lui del suo terrazzo a Brooklyn, lei direttamente sul tetto. Per entrambi tovaglia bianca e una bottiglia di vino rosso. Per parlarsi a distanza, una videochiamata. 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Quarantine Cutie, part 2. Her name is Tori (@toricigs) and she’s cute and kind 😌

Un post condiviso da JEREMY COHEN (@jermcohen) in data:

L'amore sbocciato nonostante l'isolamento è stato raccontato da Jeremy Cohen su Instagram e ha appassionato centinaia di utenti e media di tutto il mondo. Vedremo come andrà a finire quando i divieti cadranno, se questa storia nata sui tetti resisterà anche quado Jeremy e la sua vicina potranno finalmente baciarsi.