Jeff Bezos (Ansa)
Jeff Bezos (Ansa)

Roma, 5 luglio 2021 - Jeff Bezos non è più il Ceo di Amazon. Come già annunciato dallo stesso fondatore del colosso dell'e-commerce durante l'assemblea annuale degli azionisti dello scorso 26 maggio, alla guida arriva il suo braccio destro Andy Jassy, che fino ad oggi era a capo dell'attività cloud computing Amazon Web Services.

La cessione del timone cade non a caso nel 27esimo anniversario di Amazon, perchè, come ha affermato lo stesso Bezos, il tempismo è "sentimentale". 

Così ora l'uomo più ricco del mondo, secondo Forbes, si preparerà per la sua prossima avventura: il 20 luglio sarà assieme al fratello pompiere a bordo del lanciatore suborbitale New Shepard, per partecipare al primo volo turistico della sua società Blue Origin. Un sogno che il miliardario si portava dietro "da quando aveva cinque anni", e sarà con il fratello: "la più grande avventura, con il mio migliore amico". 

Bezos sulle pagine del Washington Post ha assicurato agli investitori che Jassy, che gode di "tutta la sua fiducia", diventerà un leader eccezionale: "lo garantisco, non lascerà che l'universo ci renda normali".

Con la New Shepard, navicella progettata per trasportare sei persone in modo autonomo, arriverà a oltre 100 km, nello spazio suborbitale, dove i passeggeri potranno sperimentare per qualche minuto l'assenza di gravità e vedere la curvatura del pianeta.