San Pietroburgo, 1 ottobre 2021 - L'erede al trono zarista, il granduca George Mikhailovich Romanov, ha sposato oggi l'italiana Rebecca Bettarini in una sontuosa cerimonia all'interno della cattedrale di Sant'Isacco, a San Pietroburgo, in Russia. Si tratta del primo matrimonio di un membro della dinastia Romanov sul suolo russo da più di un secolo.

Rebecca Virginia Bettarini è la figlia dell'ambasciatore italiano in Belgio, Roberto Bettarini. E' stata scrittrice e lobbista, e ora dirige la Fondazione Imperiale Russa. Per rispettare la tradizione imperiale russa, Bettarini si è convertita alla fede ortodossa l'anno scorso e ha preso il nome di Victoria Romanovna. 

George Mikhailovich Romanov è nato a Madrid dalla granduchessa Maria Romanova e dal principe prussiano Francesco Guglielmo di Hohenzollern. Ha trascorso la maggior parte della sua vita in Spagna e in Francia, ed ha visitato la Russia per la prima volta nel 1992 con suo nonno il Granduca Vladimir Kirillovich. La madre Maria Romanova è la nipote del granduca Kirill Vladimirovich, un cugino di primo grado di Nicola II che fuggì dalla Russia durante la rivoluzione e si dichiarò imperatore in esilio. Il rampollo reale ha fino ad oggi lavorato al Parlamento europeo e alla Commissione europea ed è stato consigliere del direttore del gigante minerario russo Norilsk Nickel.

George Mikhailovich Romanov ha sposato Rebecca Bettarini (ANSA)

Nobili e vip hanno partecipato alla cerimonia a San Pietroburgo, città scelta non a caso perchè ex capitale della Russia imperiale. Tra i 1.500 ospiti si contavano 50 reali provenienti da diversi Paesi europei tra cui Belgio, Bulgaria e Spagna.