Washington, 20 gennaio 2021 - Come se non bastasse il Covid, che ne condizionerà lo svolgimento e il livello di partecipazione, sull’insediamento alla Casa Bianca del democratico Joe Biden grava anche la minaccia di un attacco delle frange trumpiane più estremiste e violente. Le stesse che il giorno dell’Epifania assaltarono il Congresso, il luogo davanti a cui mercoledì 20 gennaio il 46esimo presidente nella storia degli Stati Uniti presterà giuramento, dando inizio ufficialmente al suo mandato quadriennale. Fino al 1933 l’Inauguration Day aveva luogo il 4 marzo, ma, in seguito a una modifica della Costituzione, si decise di anticiparne la data per accelerare il passaggio di consegne tra gli l'inquilino uscente e quello entrante alla Casa Bianca.

Trump grazia Steve Bannon e altre 72 persone

Il programma: protocollo modificato

Il cerimoniale canonico prevede la grande parata militare lungo Pennsylvania Avenue, il viale che costeggia il Campidoglio, il giuramento del presidente e del vice (non per forza sulla Bibbia, a dispetto di quanto si crede), a seguire il discorso alla nazione, quindi il l trasferimento alla White House e il tradizionale ballo nel salone delle feste. Quest’anno le strette misure di sicurezza, tese a contrastare la pandemia e le possibili contestazioni, hanno cambiato inevitabilmente il protocollo. Salta la serata danzante – al suo posto uno show in prima serata condotto dal Premio Oscar Tom Hanks, in onda sui network Cnn, Abc, Nbc, Cbs e Msnbc (manca solo l’emittente filo repubblicana Fox) –, la parata militare sarà virtuale, mentre il giuramento avverrà senza pubblico. E senza il predecessore di Biden, Donald Trump, che ha deciso di dare forfait. Come lui solo John Adams, John Quincy Adams e Andrew Johnson non presenziarono all'insediamento dei loro successori..Per garantire la sicurezza a Washington saranno impiegati 15mila soldati della Guardia nazionale, 10mila presenti sul campo e ulteriori 5mila pronti ad intervenire, qualora la situazione precipitasse sotto i colpi degli insurrezionalisti dell’estrema destra. 

Trump rompe la tradizione: niente lettera a Biden

Il giuramento

Il cattolico Biden, 78 anni, e la vice 56enne Kamala Harris (prima donna a ricoprire l’incarico) giureranno sul lato ovest del Campidoglio attorno alle 18, ora italiana (le 12 di Washington). Ad intonare l’inno statunitense sarà Lady Gaga, da sempre sostenitrice dei democratici. Sul palco saliranno anche Jennifer Lopez e la poetessa 22enne afroamericana Amanda Gorman. A chiudere il parterre quasi tutto al femminile sarà Andrea Hall, presidentessa dell’Associazione internazionale dei vigili del fuoco, prima donna nera ad essere promossa al grado di capitano: toccherà a  questa energica servitrice dello Stato leggere il Pledge of Allegiance, il giuramento di fedeltà alla bandiera americana. 

Due, invece, i momenti religiosi della cerimonia, affidati l’uno a un prete cattolico, l’altro a un pastore metodista, entrambi amici di Biden. L’invocazione a inizio giuramento sarà tenuta da padre Leo J. O’Donovan, un gesuita che dal 1989 al 2001 ha presieduto la Georgetown University – diversi esponenti della Compagnia di Gesù hanno manifestato durante la campagna elettorale il loro appoggio a Biden –; la benedizione conclusiva sarà impartita dal reverendo Silvester Beaman, pastore afroamericano metodista di Wilmington, nel Delaware, lo stato dove vive il nuovo presidente.

Il 'pass in review'

Dopo le 20 (le 14 locali) Biden parteciperà al tradizionale 'Pass in review' con la vice presidente Harris e i rispettivi coniugi. I quattro faranno una breve passeggiata verso il fronte est del Campidoglio, dove avverrà il trasferimento pacifico del potere militare. Passando in rassegna le truppe, Biden sarà così ufficialmente il nuovo comandante in capo. 

Successivamente il presidente Usa si recherà al cimitero nazionale di Arlington, dove sono sepolti circa 400.000 veterani militari. Qui Biden deporrà una corona di fiori presso la Tomba del Milite Ignoto. Gli ex presidenti Barack Obama, George W. Bush e Bill Clinton si uniranno a Biden al cimitero, così come le ex first lady Michelle Obama, Laura Bush e Hillary Clinton.

A questo punto si recherà alla Casa Bianca. Ogni ramo delle forze armate sarà qui rappresentato, secondo il team per l'inaugurazione. Ma a differenza degli anni scorsi Biden non farà alcuna sfilata a piedi per salutare la folla. 

Dove seguire l'evento in tv

Da Rainews a Sky TG 24, anche in Italia i canali all news seguiranno l’insediamento. Speciali andranno in onda su La 7 e su Rai 3, mentre online sarà possibile seguire l'insediamento collegandosi ai siti dei principali network televisivi statunitensi. Uno su tutti, la Cnn. Sarà possibile seguire l'evento in streaming anche su Quotidiano.net.