Roma, 26 marzo 2021 - Scontro fra due treni in Egitto. L'incidente è avvenuto a Tahat, capoluogo della governatorato di Sohag, a circa 450 km dalla capitale Il Cairo, e il bilancio, secondo il ministero della Salute egiziano, è pesante: si parla di almeno 32 morti e 108 feriti. Lamiere, vagoni completamente ribaltati o accartocciati: questa la descrizione del luogo dell'incidente, dove si è formata una grande folla. La procura ha aperto un'inchiesta per fare chiarezza sulle circostanze dell'incidente ferroviario.

Secondo un comunicato dell'Autorità ferroviaria egiziana, il treno Luxor-Alessandria e il convoglio Assuan-Il Cairo viaggiavano sullo stesso binario e nella stessa direzione. Sarebbero entrati in collisione dopo che alcuni individui non identificati hanno tirato il freno d'emergenza in diversi vagoni in uno dei due convogli. La collisione, che ha provocato il ribaltamento di almeno due carrozze ha avuto luogo tra le stazioni di Maragha e Tahta.

Il presidente egiziano, Abdel Fattah al-Sisi, ha promesso "punizioni esemplari" per i responsabili del disastro ferroviario. Lo ha riferito il sito del quotidiano Al-Ahram.

L'Egitto è stato spesso teatro di incidenti ferroviari, il più grave dei quali resta quello del febbraio 2002 con almeno 373 vittime causato dall'incendio di un treno sovraccarico di pellegrini islamici ad al-Ayat, una cinquantina di chilometri a sud del Cairo. Il 27 febbraio 2019 un locomotore non si fermò alla fine del binario e l'urto innescò un devastante incendio alla stazione di Ramses, al Cairo, che provocò 28 morti e 52 feriti. A seguito di quell'incidente si dimise l'allora ministro dei Trasporti, Hisham Arafat.

Tra i peggiori incidenti ferroviari c'è anche quello che nell'agosto del 2006 costò la vita a 58 persone, morte per lo scontro tra due treni che viaggiavano sullo stesso binario a nord del Cairo. Nell'agosto del 2017, due treni si scontrarono nei pressi della città di Alessandria e il bilancio delle vittime superò i 40 morti. Nel febbraio del 2018 almeno 15 persone morirono nello scontro tra due treni nella provincia di Beheira.