1934 - Hitler diventa Führer
1934 - Hitler diventa Führer

Berlino, 20 aprile 2018 - Monta la protesta in Germania per il primo festival indetto per celebrare il compleanno di Adolf Hitler. La prima edizione di "Schild und Schwert" (scudo e spada) è in programma per oggi e domani a Ostritz, una cittadina di 2.400 abitanti nell'ex Germania dell'Est, al confine con la Polonia e la Repubblica Ceca. Preoccupati attivisti e, soprattutto, le forze dell'ordine. "Ci saranno poliziotti in ogni angolo", ha garantito il capo della polizia locale al giornale Sachsische Zeitung. 

Gli organizzatori della manifestazione, che ha SS come iniziali, attendono circa 800 partecipanti ma secondo i movimenti antifascisti l'evento intitolato "Riconquista d'Europa" potrebbe attirare anche 3.500 persone. 

"Schild und Schwert" (scudo e spada) primo festival per compleanno Hitler

Il festival, ideato da Thorsten Heise, membro del piccolo partito ultranazionalista NPD, aggira i divieti perché secondo la Corte Costituzionale il pubblico sarà troppo limitato per rappresentare un pericolo. 

Ma le critiche non sono mancate, soprattutto dai movimenti antifascisti, che in concomitanza hanno convocato, nel centro della città, una "festa della pace" a carattere familiare. "Se le persone possono incontrarsi e festeggiare il compleanno di Hitler senza problemi, questo dimostra chiaramente che le nostre leggi e la nostra societa' sono malate", ha detto Sascha Elser, portavoce del movimento "Rechts Rockt Nicht", in un appello a tenere una contro-dimostrazione. 

Mani legate da parte delle autorità in quanto la Costituzione garantisce il diritto di organizzare riunioni pacifiche all'aperto. Vietati però i simboli nazisti come la svastica. La festa con campeggio e un ingresso a 45 euro per due giorni è, secondo i movimenti antinazisti, una preoccupante deriva dei circoli ultra-nazionalisti, in una Germania dove l'estrema destra è arrivata anche in Parlamento.