Meghan e Harry (Ansa)
Meghan e Harry (Ansa)

New York, 29 marzo 2020  - "Gli Stati Uniti non pagheranno per la sicurezza" di Harry e Meghan, Donald Trump dà il benvenuto, a modo suo, alla coppia reale che di recente si è trasferita, figlio Archie compreso, dal Canada a Los Angeles.  

Il principe Harry e la moglie Meghan Markle, dopo il Megxit, con l'addio a Londra e agli impegni ufficiali della famiglia reale, si erano trasferiti in Canada, a Vancouver. Ma problemi di tasse, ed esigenze di lavoro, soprattutto per l'attrice americana, hanno spinto i duchi del Sussex a rifugiarsi ad L.A.. Inoltre in Canada, aveva specificato il premier Trudeau, i due avrebbero dovuto contribuire economicamente alla loro sicurezza, così Hollywood è sembrata una buona idea.      

E ora il presidente Trump, su Twitter, si allinea ai vicini canadesi: "Sono un grande amico e un ammiratore della Regina e del Regno Unito. Era stato detto che Harry e Meghan avrebbero vissuto in Canada in modo permanente. Ora hanno lasciato il Canada per gli Stati Uniti. Comunque gli Stati Uniti non pagheranno per la loro sicurezza. Devono pagare loro", insomma benvenuti, ma... (Tra Trump e i duchi del Sussex non c'è mai stato un gran feeling, tra inviti a nozze mai fatti e a cene ufficiali abilmente evitate, da Harry)