5 apr 2022

Ucraina news: esplosioni nella regione di Leopoli. Zelensky scuote l'Onu

Il presidente ucraino parla al Consiglio di sicurezza: "Dove sono le garanzie di pace?". La Commissione europea annuncia pacchetto da 10 miliardi contro la Russia: stop carbone e prodotti tech, chiudere porti europei. Kiev: bombe a grappolo su ospedale pediatrico.  La denuncia: corpi di civili torturati a Sumy, segni di stupro sui bambini uccisi a Irpin. Biden: processare Putin per crimini di guerra

Kiev, 5 aprile 2022 - La violenza della guerra non conosce sosta in Ucraina. In serata esplosioni sono state udite nell'ovest dell'Ucraina, nella regione di Leopoli. Kiev rivela che bombe a grappolo proibite sono state sganciate dai russi sulla città di Mykolaiv: sarebbe stato colpito anche un ospedale pediatrico e ci sarebbero diverse vittime, tra cui almeno un bambino. I primi bilanci parlano di 12 civili uccisi. Secondo fonti ucraine i soldati del Cremlino avrebbero anche sequestrato e minato l'ospedale distrettuale di Pologi, nella regione di Zaporizhia. Sirene d'allarme antiaereo sono suonate oggi in tutto il Paese. Da Kiev, a Odessa, da Kharkiv Leopoli, dalla stessa Mykolaiv a Donetsk e Zaporizhzhia. Mosca intensifica gli attacchi soprattutto su Donetsk e Lugansk mentre il mondo è ancora sotto choc per il massacro di Bucha ("Putin deve essere processato per crimini di guerra", attacca Biden). E a Borodyanka potrebbero esserci "ancora più vittime", dice Zelensky, che oggi ha parlato in diretta al Consiglio di sicurezza Onu a proposito delle stragi di civili. "Bucha è solo uno dei crimini di guerra, la Russia vuole schiavi silenziosi". Ieri il presidente ucraino ha visitato la città, accusando i soldati russi di essere "macellai". Oggi scuote l'Onu: "Non state garantendo la sicurezza". 

Giorno 42 di guerra: a Bucha scoperta una nuova fossa comune. Chernobyl messa in sicurezza

Per oggi erano previsti sette corridoi umanitari, ma Kiev denuncia che le forze russe non permetterebbero di entrare a Mariupol. Intanto si allunga la lista dei Paesi Ue che espellono diplomatici Russi (c'è anche l'Italia), mentre l'Unione europea annuncia un nuovo pacchetto di sanzioni da 10 miliardi. Dopo Bucha "dobbiamo chiaramente aumentare ulteriormente la nostra pressione", afferma la presidente della Commissione Ue Von der Leyen. Putin minaccia: La Russia sarà "più prudente" con le esportazioni di cibo all'estero, "specialmente verso i Paesi ostili". 

Sommario

Zelensky interviene al Consiglio di sicurezza dell'Onu (Ansa)
Zelensky interviene al Consiglio di sicurezza dell'Onu (Ansa)

Bucha, il mondo sotto choc. Timori di altri massacri. "A Borodyanka forse più vittime"

Zelensky scuote l'Onu: video choc

Serve un tribunale sul modello di Norimberga per processare la Russia per i suoi crimini di guerra in Ucraina: lo ha proposto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky parlando oggi all'Onu. Al Consiglio di Sicurezza Zelensky ha chiesto di "rimuovere Mosca" così che non possa "mettere il veto" sulle risoluzioni contro "le sue aggressioni". Per il leader di Kiev, le Nazioni Unite non stanno facendo abbastanza contro le azioni "terroristiche" della Russia. "Dove sono le garanzie che deve dare l'Onu? Dov'è la pace che il Consiglio di sicurezza deve costruire?. Lo scopo di questa organizzazione è garantire la pace". Zelensky ha mostrato un video con immagini raccapriccianti di civili, inclusi bambini, uccisi in città dell'Ucraina come Irpin, Dymerka, Motyzhin. "Quello che abbiamo visto a Bucha lo abbiamo visto in altri posti", ha detto Zelensky.

Per l'ambasciatore russo all'Onu Vasily Nebenzya le accuse sono "infondate e non confermate da testimoni oculari". E ancora: "Voi dite che non ci sono nazisti in Ucraina ma purtroppo ci sono e stanno guidando il gioco. Uccidono non solo soldati e prigionieri russi ma anche la loro gente". A supporto di queste parole ci sarebbero "prove". 

Ucraina, Kiev denuncia altri orrori: "Bambini torturati e stuprati, atrocità di massa"

Civili torturati

Nel frattempo, emergono nuovi dettagli inquietanti sull'atrocità del conflitto. I corpi di tre civili torturati sono stati trovati nel distretto di Konotop, nella regione di Sumy, nelle aree che erano state occupate dalle truppe russe. Lo ha scritto su Telegram, citato da Unian, Dmytro Zhyvytskyi, capo dell'amministrazione militare regionale di Sumy. I cadaveri sono stati trovati dai militari ucraini. L'esercito russo si è ritirato dalla regione di Sumy il 3 aprile. Il difensore civico ucraino Lyudmila Denisova su Telegram riferisce di "numerosi casi di tortura di civili nei territori liberati dagli occupanti razzisti". Diversi bambini sarebbero stati stuprati e uccisi a Irpin.

Il New York Times su Bucha

Sul massacro di Bucha, scende in campo il New York Times pubblicando alcune immagini satellitari che apparentemente contraddicono la versione russa del massacro di Bucha. Le immagini, registrate da un satellite della società specializzata Maxar Technologies, risalgono all'11 marzo - data in cui le truppe russe occupavano ancora la città - mostrano undici corpi a terra, tutti nella stessa strada, denominata Yablonska. Il quotidiano newyorkese sostiene che da successivi confronti e verifiche si può dedurre che i cadaveri sono apparsi per le strade tra il 9 e l'11 marzo. Inoltre la loro posizione - e la distanza da altri oggetti sulla stessa strada come auto abbandonate e alberi - sembra coincidere con le immagini registrate e trasmesse sabato scorso da un consigliere comunale e in cui si vede un veicolo circolare lungo Yablonska Street evitando di investire i cadaveri che giacciono a destra e a sinistra. 

Le immagini satellitari smentiscono quanto Mosca su Bucha (Ansa)
Le immagini satellitari smentiscono quanto Mosca su Bucha (Ansa)

Le nuove sanzioni

Il quinto pacchetto di sanzioni va a colpire l'export dall'Ue alla Russia per un valore complessivo di 10 miliardi. Lo annuncia la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen sottolineando che i divieti colpiranno prodotti innanzitutto tecnologici, diretti in "aree in cui la Russia è vulnerabile". "Continueremo a degradare la capacità tecnologica e industriale della Russia", ha aggiunto. La Commissione ha proposto ai Ventisette di interrompere gli acquisti di carbone russo, che rappresenta il 45% delle importazioni Ue, e chiudere i porti europei alle imbarcazioni gestite da russi. Nel pacchetto anche l'inasprimento di sanzioni comminate a 4 delle 7 banche già escluse da Swift, il divieto di 10 miliardi di euro di esportazioni verso la Russia di apparecchiature e componenti industriali cruciali, come i semiconduttori avanzati e computer quantistici, mezzi di trasporto. 

Il governo britannico intanto ha annunciato il congelamento di oltre 350 miliardi di dollari delle riserve in valuta estera della Russia di Vladimir Putin, il 60% su un totale di 604 miliardi.

Offensiva a est

Secondo l'esercito ucraino Mosca sta raggruppando le sue unità militari per sferrare un'offensiva aggressiva nell'Ucraina orientale. Secondo quanto si legge nel rapporto operativo quotidiano dei militari di Kiev, l'obiettivo della Russia è stabilire ora il pieno controllo sul territorio delle regioni di Donetsk e Lugansk. . "Il nemico sta raggruppando le truppe e concentrando gli sforzi sulla preparazione di un'operazione aggressiva nell'est del nostro Stato", ha spiegato lo Stato Maggiore ucraino nel rapporto. "L'obiettivo è stabilire il pieno controllo sul territorio delle regioni di Donetsk e Lugansk". Il trasferimento delle unità russe è in corso, hanno aggiunto funzionari di Kiev. "L'avversario sta reintegrando scorte di cibo, carburante, materiali lubrificanti e munizioni". Ad avvalorare la tesi dell'offensiva a est i bombardamenti che si stanno intensificando sull'area. Un tentativo, probabilmente, di spianare il terreno alle truppe di Putin. Le forze russe, inoltre, continuano a bloccare la città di Kharkiv e a stabilire il loro pieno controllo su Mariupol, con continui bombardamenti di artiglieria che distruggono quartieri residenziali e infrastrutture cittadine.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?