Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
31 mag 2022

Guerra in Ucraina e blocco del grano, l'Africa contro Putin: colpa sua

Il capo dell'Unione africana sentirà il presidente russo. Le soluzioni in campo

31 mag 2022

Bruxelles, 31 maggio 2022 - Guerra in Ucraina e crisi del grano, l'Africa contro Putin. Il presidente dell’Unione africana Macky Sall parlerà con il presidente russo a proposito della crisi umanitaria provocata dal conflitto. Lo ha fatto sapare lo stesso Sall oggi al Consiglio europeo, dove è intervenuto come ospite sul tema. Crisi del grano, Africa contro Putin Sall, riferiscono fonti europee, esprimerà “preoccupazione” per la situazione. Il presidente dell’Unione africana si è anche detto d’accordo con i leader europei sul fatto che la crisi alimentare sia causata da Putin e non dalle sanzioni decise dall’Europa e dall’Occidente.  "Non è colpa delle sanzioni" Il presidente ha detto di sostenere il piano dell’Onu per i corridoi solidali, che dovrebbero aiutare a svuotare i silos di grano in Ucraina. Sall ha ringraziato l’Ue per gli sforzi profusi nel sostegno al piano dell’Onu.   L'appello della Ue I capi di Stato e di Governo dell’Unione europea hanno ribadito l’appello a Mosca di sbloccare l’export di grano dall’Ucraina. “Il Consiglio europeo condanna fermamente la distruzione e l’appropriazione illegale da parte della Russia della produzione agricola in Ucraina. La guerra di aggressione russa contro l’Ucraina sta avendo un impatto diretto sulla sicurezza alimentare globale e sull’accessibilita’ economica. Il Consiglio europeo chiede alla Russia di porre fine ai suoi attacchi alle infrastrutture di trasporto in Ucraina, di revocare il blocco dei porti ucraini del Mar Nero e di consentire le esportazioni di generi alimentari, in particolare da Odessa”, si legge nelle conclusioni.  Lavrov in Turchia Il ministro degli estero russo Sergej Lavrov ha affermato che "i militari russi garantiranno il passaggio senza ostacoli delle navi con grano dai porti ucraini al mar Mediterraneo se l’Ucraina risolverà il problema dello sminamento delle sue acque costiere". Lo riporta l’agenzia russa Interfax. Lavrov ha poi aggiunto di avere informato le autorità del Bahrein - dove è ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?