Berlino, 8 dicembre 2021 - La Germania ha un nuovo cancelliere, il socialdemocratico Olaf Scholz è stato eletto dal Bundestag a Berlino con 395 voti. Si chiude così dopo 16 anni l'era di Angela Merkel. 

Scholz è il quarto cancelliere dell'Spd dopo Willy Brandt, Helmut Schmidt e Gerhard Schroeder. L'elezione del 63enne è stata accolta dai deputati con un lungo applauso. All'inizio della seduta parlamentare il Bundestag lo aveva tributato anche alla cancelliera uscente Merkel, seduta in tribuna d'onore.

Finisce l'era di Angela Merkel dopo 16 anni, qui in tribuna d'onore del Bundestag (Ansa)

Scholz aveva bisogno di almeno 369 voti, ha ricevuto 395. Hanno votato 707 deputati, con 3 voti non validi. La coalizione del futuro governo, composto da socialdemocratici, verdi e liberali, ne poteva assicurare 416. 

Scholz poi è stato nominato cancelliere dal presidente Frank-Walter Steinmeier al castello di Bellevue. Quindi Scholz ha giurato davanti al Bundestag, divenendo così ufficialmente il nuovo cancelliere tedesco.

Successivamente sarranno nominati i nuovi ministri. L'annuncio della composizione dell'esecutivo avverrà verso le 13.30, seguito dal giuramento dei membri del Consiglio dei ministri. Infine si recherà alla Cancelleria dove la  Merkel trasferirà le funzioni al suo successore.

"La responsabilità di un Paese è una delle cose più belle". Così Angela Merkel si è rivolta a Scholz nel passaggio di consegne. "Le auguro ogni bene per il suo lavoro futuro", ha detto la ex cancelliera al suo successore", augurandosi che "lavori al meglio per il nostro Paese".