Berlino, 2 dicembre 2021 - La Germania annuncia il lockdown per i no vax, e la Bundestag potrebbe votare presto la somministrazione del vaccino obbligatoria per tutti i tedeschi a partire dal mese di febbraio. In quello che è stato forse il suo ultimo atto di governo (Olaf Scholz diventerà cancelliere l'8 dicembre), Angela Merkel ha voluto ribadire l'emergenza Covid. "La situazione è molto grave", ha detto la cancelliera annunciando le nuove misure anti Coronavirus. "La quarta ondata deve essere spezzata", ha affermato la Merkel. Sottolinendo che in alcuni ospedali la situazione è al limite.

La guida aggiornata ai viaggi in Europa e nel mondo

image

Covid, Gran Bretagna torna oltre i 50mila casi. Johnson riceve terza dose

Sommario

Lockdown no vax

La Germania stringe sui non vaccinati, dalla riunione tra il governo federale e i Lander, alla presenza Scholz, sono uscite regole che limitano la vita sociale dei no vax con l'estensione del 2G su base federale: solo chi è immunizzato potrà entrare in ristoranti, musei, cinema, eventi culturali e negozi. Inoltre chi non ha fatto il siero anti Covid  potrà incontrare solo due persone alla volta, di altre unità abitative. "La cultura e il tempo libero a livello nazionale saranno aperti solo a coloro che sono stati vaccinati o guariti", ha affermato Merkel. 

Gimbe: boom delle terze dosi. Su casi e ricoveri

Restrizioni per tutti

Ma alcune limitazioni tornano anche per i vaccinati, ad esempio scrive il Die Zeit, nelle zone con un'incidenza settimanale superiore a 350 casi ogni 100mila abitanti scatterà la chiusura di club, locali e discoteche. Limiti anche per gli stadi, infatti sarà drasticamente ridotto il pubblico degli eventi sportivi e culturali permettendo l'utilizzo solo del 30-50% dei posti disponibili. Sarà obbligatoria la mascherina nelle scuole. Infine, come lo scorso anno, sarà vietata la vendita di fuochi d'artificio e saranno proibiti i botti a San Silvestro.

Vaccino, l'ad di Pfizer: "Servirà un richiamo all'anno"

Vaccino obbligatorio

Dal prossimo febbraio in Germania potrebbe essere obbligatorio vaccinarsi. La cancelliera tedesca, Angela Merkel affiancata dal suo successore, il socialdemocratico Olaf Scholz, hanno avviato il dibattito parlamentare. La cancelliera uscente ha esortato il Bundestag ad esprimersi al più presto a favore. Lei, ha assicurato, voterebbe per rendere obbligatorio il vaccino, se fosse ancora un membro del Parlamento. La vaccinazione obbligatori anti Covid sarà votata in Parlamento però dopo il parere formale del Consiglio etico. Se sarà poi approvata entrerà in vigore il prossimo febbraio. 

Covid, il bollettino del 2 dicembre

Omicron, ecco cosa emerge dalle prime analisi

Vaccino ai bambini: domande e risposte

AstraZeneca, esperti: "Trovata la causa coaguli nel sangue"