Domenica 21 Luglio 2024

In Germania basterà un solo “like” pro-terrorismo sui social per essere espulsi dal Paese

E’ quanto emerge dalla bozza di disegno di legge approvata oggi da Berlino. Il cancelliere Scholz aveva annunciato l’inasprimento della legislazione dopo l’uccisione di un poliziotto per mano di un giovane afghano

In Germania basterà un solo “like” pro-terrorismo per essere espulsi (foto generica)

In Germania basterà un solo “like” pro-terrorismo per essere espulsi (foto generica)

Roma, 26 giugno 2024 –  Basterà un solo “Mi piace” ad un post che inneggia al terrorismo sui social per essere espulsi dalla Germania. E’ quanto emerge dalla bozza di disegno di legge approvata oggi dal governo tedesco. Lo riferisce l’agenzia Dpa. Il cancelliere Olaf Scholz aveva annunciato l’inasprimento della legislazione dopo che un giovane afghano aveva ucciso un poliziotto a Mannheim. Ci sarebbe un interesse particolarmente rilevante dello Stato tedesco all'espulsione anche quando qualcuno approva e elogia reati in modo da turbare la quiete pubblica: in tal caso, non sarebbe necessario attendere una condanna penale prima di procedere con l'espulsione.

"Che la ministra dell'Interno Faeser stia apparentemente pianificando di espellere persone a causa di un post sui social media è il culmine di uno sviluppo preoccupante”, ha dichiarato, Clara Bünger di Die Linke. “Quando si tratta di Stati autoritari come la Turchia o la Russia, i politici tedeschi si indignano giustamente per il fatto che le persone possano essere perseguitate o addirittura incarcerate per un "Mi piace" sui social media. Tuttavia la Repubblica Federale si sta chiaramente muovendo in questa direzione".

Il vice cancelliere Robert Habeck ha valutato invece positivamente il disegno di legge: "È un grande risultato e una forza del nostro paese che le persone perseguitate possano trovare rifugio in Germania. Tuttavia – ha aggiunto – chi irride l'ordine liberale esultando per il terrorismo e

celebrando gli omicidi, ha perso il diritto di soggiorno. L'Islam appartiene alla Germania, l'islamismo no", ha detto ancora Habeck.