French actor Gerard Depardieu arrives for the premiere of 'Saint Amour' during the 66th annual Berlin International Film Festival, in Berlin, Germany, 19 February 2016. ANSA/KAY NIETFELD

Parigi, 23 febbraio 2021 - Gérard Depardieu è ufficialmente sotto inchiesta per stupro e violenze sessuali. Il popolare attore francese avrebbe commesso i reati nell'estate 2018 ai danni di una giovane attrice: Depardieu, 72 anni, ha sempre negato. 

Secondo fonti giudiziarie la denuncia era stata presentata alla gendarmeria dalla ragazza a fine agosto 2018. La giovane, una ventenne figlia di amici dell'attore secondo le fonti, aveva dichiarato di essere stata stuprata qualche giorno prima due volte nella casa parigina dell'attore nel sesto arrondissement il 7 e il 13 agosto 2018, ma l'inchiesta era stata archiviata in un primo tempo dalla procura. Ma la vittima non si è arresa e nell'estate 2020 aveva ottenuto la riapertura delle indagini.

L'avvocato dell'attore, Hervè Temime, sentito da France Presse ha "deplorato" la fuga di notizie e ha affermato che il suo assistito "contesta totalmente i fatti di cui è accusato".