Esteri

A poche ore dall'incredibile salvataggio, alcuni bambini estratti dalla grotta di Tham Luang, in Thailandia, sono già in piedi. Il governo thailandese ha diffuso le prime immagini della squadra di calciatori dall'ospedale Prachanukroh di Chiang Rai, dove sono ricoverati. Mascherine sul volto, i ragazzini appaiono in buona salute, fanno cenno alle telecamere e agitano le mani, in qualche caso facendo la V di 'vittoria'. Sono tenuti in camere da sei letti e alcuni sono già in grado si alzarsi. In particolare in una foto si vedono tre ragazzi in piedi vicino al letto. Nel video si vedono i genitori guardare il gruppo dall'altra parte di una finestra trasparente.

FOTO Il salvataggio dei bambini dalla grotta

Thailandia, medico-eroe riemerge dalla grotta e scopre che suo padre è morto

I bambini liberati: "Fateci tornare a casa"

Quello che si vede dalle foto rispecchia ciò che avevano comunciato questa mattina i medici dell'ospedale: le condizioni dei 12 ragazzini e del loro allenatore non destano preoccupazione, hanno assicurato, ma sarà probabilmente necessaria una settimana di quarantena come precauzione contro possibili complicazioni. Tutti i piccoli sono di buon umore e senza particolare stress. Quelli recuperati tra domenica e lunedì sono in graduale ripresa, mentre uno dei ragazzi ritornati in superficie ieri presenta lievi sintomi di polmonite. In generale, tutti i ragazzi presentano un tasso di globuli bianchi più alto della norma, a segnalare delle infezioni.

Sport Tech Benessere Moda Magazine