Esteri

Si è aggravato con il passare delle ore il bilancio dei morti del violento terremoto che ha colpito ieri l'isola di Lombok in Indonesia, ma parzialmente anche Bali. Secondo i media adesso le vittime sarebbero 140, mentre i feriti sono migliaia. E mentre i soccorritori sono ancora impegnati nella ricerca di possibili superstiti tra le macerie degli edifici distrutti (13mila secondo l'Agenzia nazionale per i disastri naturali), i turisti sono in fuga da alberghi e resort. In attesa dei voli che li riporteranno a casa in molti hanno trascorso la notte all'aperto per paura delle repliche che sono state molto potenti, la più forte di magnitudo 5,3. Tanti gli italiani presenti nell'area, tra cui anche lo sciabolatore livornese Aldo Montano, in vacanza con la moglie Olga Plachina dopo le fatiche del Mondiale in Cina. Il sisma ha fatto parzialmente crollare l'albergo alle isole Gili nel quale alloggiava la coppia, che si è salvata era a cena fuori. Il campione olimpico di Atene 2004 e la moglie hanno poi trascorso la notte su una collina per l'allarme tsunami e sono stati poi trasferiti in barca a Lombok. 

Sport Tech Benessere Moda Magazine