Esteri

Tragedia in Perù: un bus interprovinciale è uscito di strada ed è precipitato in un burrone lungo la Panamericana Norte, nei pressi di Pasamayo, in quella che è nota localmente come la Curva del Diavolo. Pesantissimo il bilancio: 48 i morti. L'incidente è avvenuto intorno alle 11.45 (le 17.45 in Italia), quando un camion che circolava nella direzione opposta all'autobus ha bucato una gomma e il suo rimorchio si è scontrato con il bus, che è caduto da un'altezza di oltre 100 metri. L'autobus si è incagliato a fronte in giù su una striscia di costa vicino al Pacifico e i soccorritori hanno dovuto faticare per ore per salvare i sei sopravvissuti e recuperare le vittime - i corpi erano sparsi tra le rocce - perché nessuna strada porta direttamente alla spiaggia. Tre persone risultano ancora disperse. Il ministro dei Trasporti, Bruno Giuffra, ha dichiarato che i rapporti iniziali indicano come entrambi i veicoli coinvolti viaggiassero ad un alto tasso di velocità al momento dell'incidente. Gli incidenti stradali sono comuni lungo le strade del Perù, con oltre 2.600 vittime nel 2016. 

VIDEO / I soccorsi

Sport Tech Benessere Moda Magazine