Esteri

Spaventoso incendio nel sud della California: quasi 8mila case sono state evacuate nella notte nella Contea di Ventura, colpita da un violento rogo che è partito da un canyon vicino Santa Paula (100 km a est di Los Angeles) e si è propagato verso oriente a grande velocità. Nella mattinata l'incendio, ribattezzato 'Thomas Fire' ha devastato letteralmente la città di Ventura, costringendo a un'evacuazione di massa: 27mila abitanti su 100mila sono stati fatti sgomberare. Le cause sono ancora ignote e le prospettive sono tutt'altro che buone. Secondo le previsioni meteo infatti, le raffiche di vento che soffiano fino a 115 km/h alimentando le fiamme potrebbero continuare per tutta la settimana. Il bilancio, stando alle autorità locali, è di almeno un morto e blackout elettrici in tutta la zona, con oltre 250mila case rimaste senza luce. L'incendio Thomas arriva pochi mesi dopo l'ondata di roghi che ha colpito la California, mettendo in ginocchio la zona del vino: allora le vittime furono 12

Sport Tech Benessere Moda Magazine