Esteri

Il principino Louis, terzogenito di William e Kate, è stato battezzato oggi nella cappella reale di St James Palace. Una cerimonia che si è svolta nel pieno rispetto delle tradizioni, ma in un clima raccolto, privato. Kensington Palace ha diffuso - con la consueta parsimonia - le immagini dell'evento: la famiglia al suo arrivo, con Kate Middleton raggiante, vestita di bianco (stilista l'amato Alexander McQueen), che teneva fra le braccia il suo figlio più piccolo addormentato, mentre il principe William si occupava di George e Charlotte, tenendoli per mano. È la prima volta che la famiglia di cinque compare assieme in pubblico, mandando in sollucchero i sudditi amanti della famiglia reale.

Meghan Markle in nero oscura Kate. La mamma di Louis provata dal battesimo

Meghan Markle, una gaffe dietro l'altra

LA CURIOSITA' / Il dono di Harry e Meghan (da 9mila euro)

Ovviamente erano presenti al battesimo anche il principe Harry e la consorte Meghan Markle - molto sobria, fasciata in un abito verde oliva con cappello coordinato -  che però non sono stati scelti tra i sei padrini e madrine del principino. Padrini e madrine non fanno parte della Royal Family britannica, e quindi Harry era comunque fuori dalla scelta, ma forse Meghan ci aveva fatto un pensierino... Per la cronaca, padrini e madrine sono stati Nicholas van Cutsem, Guy Pelly, Harry Aubrey-Fletcher, lady Laura Meade e Hannah Gillingham, tutti amici di William e Kate, nonché Lucy Middleton, cugina di lei.
Louis, che ha 11 serrimane, è stato battezzato alla presenza di una cerchia piuttosto ristretta di amici e parenti: c'erano Carlo e Camilla, ma non la regina Elisabetta e il principe consorte Filippo, che comunque avevano annunciato la loro assenza. Il principe neonato è stato battezzato dall'arcivescovo di Canterbury, Justin Welby, massimo dignitario ecclesiastico della confessione anglicana e , come tradizione vuole, è stato benedetto con acqua proveniente direttamente dal Giordano, in Terra Santa, il fiume del battesimo di Gesù, e ha indossato (come a suo tempo i fratellini George e Charlotte) una preziosa vestina bianca, imitazione perfetta di quella intessuta circa un secolo e mezzo fa per la primogenita della regina Vittoria. 
Quindi un ruolo di secondo piano, a dispetto delle attese di alcuni tabloid, è stato lasciato al principe Harry, e alla sua fresca sposa. Meghan che comunque si è distinta anche stavolta, come ormai spesso le capita, per aver infranto il protocollo. L'ex attrice americana, infatti, è stata vista prendere la mano in pubblico al maritino Harry (cosa che non si fa!) e anche la scelta dell'abito l'ha messa in qualche modo fuori dal coro: il suo Ralph Lauren con cappello in tinta era  discreto ed elegante, ma spiccava forse un po' troppo rispetto a tutte le altre ospiti che - a eccezione di Kate e Camilla, vestite di bianco - hanno scelto i toni del celestino pastello: da Carole Middleton alla madrina Lucy, passando per Charlotte. E la futura mammina Pippa? Ha sfoggiato una mise tra le più ammirate: abito Alessandra Rich color pastello teso sul pancino di pochi mesi e coordinato con un cappello nella stessa tonalità di azzurro. Molti l'hanno letto come un suggerimento sul sesso del bebè.

Le prime foto di Louis scattate da mamma Kate

VIDEO / La scelta del nome del terzo Royal baby

Sport Tech Benessere Moda Magazine