Madrid, 20 settembre 2021 - Spettacolare, quanto pericolosa, eruzione del vulcano Cumbre Vieja a La Palma, isole Canarie. Ieri la colata lavica ha investito e seppellito diverse case e infrastrutture della zona, distrutta anche una scuola, e sta continuando la sua corsa verso il mare. Evacuate almeno 5.000 persone. In serata è comparsa una nuova bocca eruttiva, fa sapere il centro di coordinamento delle emergenze delle Isole Canarie. Si sono rese necessarie altre evacuazioni e nuovi inviti delle autorità di non avvicinarsi per i rischi dei gas.  

image

Il Cumbre Vieja si trova nell'area sud dell'isola, abitata da 80.000 persone, aveva eruttato l'ultima volta 50 anni fa. Ma da una settimana era stato registrato un aumento dell'attività sismica con uno sciame di circa 6mila piccoli terremoti, provocati dall'attività vulcanica. Il livello di allerta era stato alzato nei comuni Fuencaliente, Los Llanos de Aridane e El Paso.

image

In conferenza stampa il presidente delle Canarie, Angel Victor Torres, ha dichiarato che finora non ci sono stati feriti. Sull'isola di La Palma è giunto il premier spagnolo, Pedro Sanchez, che ha twittato di volere "capire da vicino l'evoluzione della situazione". 

image

L'eruzione è ancora in corso e non è ancora chiaro per quanto tempo la lava continuerà a fuoriuscire dal vulcano, con temperature di circa 1.100 gradi, avanzando a una velocità di circa 700 metri all'ora lungo il suo versante occidentale, verso la costa. Il geologo José Mangas alla Efe ha già preannunciato che quando la lava arriverà al mare si potrebbero verificare "esplosioni" e una "pioggia acida".

image

Proprio per questo rischio le autorità stanno dando istruzioni alla popolazione locale su come proteggersi da ceneri e gas. Il re di Spagna Felipe VI  ha espresso solidarietà agli abitanti dell'isola: "Voglio inviare ai cittadini di La Palma un messaggio di incoraggiamento". Non dobvrebbero invece esserci problemi per il traffico aereo e marittimo alle Canarie, ha assicurato la ministra dei Trasporti Raquel Sánchez. Solo la navigazione è stata proibita per precauzione in una zona vicina a La Palma.