Roma, 19 novembre 2021 - Occhi puntati verso il cielo oggi per l'eclissi parziale di Luna dalla durata record. Venerdì 19 novembre, infatti, il momento in cui la Luna entrerà nel cono d'ombra della Terra durerà oltre tre ore e mezza. C'è grande attesa, quindi, per questo fenomeno spettacolare. In Italia, bel tempo permettendo (qui le previsioni meteo), non sarà così facilmente visibile perché, nel momento in cui avverrà, sarà giorno: l'eclissi lunale 2021, secondo gli esperti, dovrebbe infatti verificarsi tra le 7 e le 10 di mattina. Ma potrà considerarsi fortunato chi sarà al Nord del nostro Paese, da dove sarà possibile scorgerla a occhio nudo, così come anche in alcune regioni del Centro, specie dal medio Tirreno. Nessuna possibilità di vederla, invece, al Sud. Ma lo spettacolo sarà sicuramente visibile in tutto il Nord America, compresa l'Alaska e le Hawai e anche in Russia.

"Io, cacciatore di stelle nel cielo più buio del mondo"

Quando vederla

L'eclissi inizierà poco dopo le 7 del mattino - ora italiana - con l'ingresso della Luna in quella che in gergo viene denominata zona di penombra. Si tratta cioè della parte più esterna del cono d'ombra che la Terra proietta nello spazio. Il picco arriverà intorno alle ore 10. Peccato che in Italia sarà ormai pieno giorno. La fine dell’eclissi è prevista per le 11.47. La Luna uscirà dalla penombra completamente per le 13.03.

Come vederla

Ma in Italia come si potrà ammirare questa eclissi lunare parziale dalla durata record? Chi è al Nord o al Centro può considerarsi fortunato. Come spiegato da Cristiano Fumagalli, di Passione Astronomia, se la giornata sarà limpida sarà infatti possibile osservare il fenomeno in queste zone a occhio nudo. E, per chi possiede un telescopio, ancora meglio per scorgere tutti i dettagli della Luna. Fra le regioni da cui si potrà ammirare meglio vi sono sicuramente l’alta Toscana e un pezzettino di Sardegna

Come sempre, però, chi si troverà a Sud Italia, da dove il fenomeno non sarà invece visibile, e vorrà comunque assistere all'eclissi, potrà controllare la Luna sulle varie piattaforme online dedicate (fra cui anche la diretta sul profilo Facebook di Passione astronomia), che trasmetteranno l'affascinante fenomeno.

Perché è un'eclissi lunare parziale 

Si tratta di un' eclissi parziale in quanto il nostro satellite risulterà oscurato "solo" al 97%, ma è comunque molto suggestivo immaginare la luna piena immersa nella luce rosso sangue proiettata dall'ombra della Terra. Solo una scheggia in basso a sinistra della luna rimarrà debolmente illuminata.

Anche detta 'Luna del castoro' o 'Luna di gelo'

Al momento dell'eclissi, la luna sarà piena. E la luna piena di novembre, peraltro, viene chiamata anche "luna del castoro", un nome assegnato dai nativi americani quando i castori erano particolarmente attivi in preparazione per l'inverno ed era tempo di mettere le trappole. Ma viene anche detta "luna di gelo", per le condizioni invernali che iniziano in questo periodo dell'anno. Una volta eclissata, la luna viene chiamata "luna di sangue" a causa del suo tono rossastro o ruggine.

La spiegazione del fenomeno

Le eclissi lunari si verificano quando la Terra si interpone tra il Sole e la Luna. Siamo abituati a vedere la Luna piena illuminata dalla luce che arriva direttamente dal Sole, ma quando la Terra blocca quella luce, un'ombra attraversa la superficie lunare. Durante le eclissi lunari totali e quasi totali, la maggior parte della faccia della luna è occupata da quell'ombra, ma alcuni raggi solari che passano attraverso l'atmosfera terrestre possono tingersi di rosso e bagnare la luna di un'inquietante tonalità ambrata.

Le eclissi lunari sono molto più visibili di quelle solari e possono essere viste ovunque sul lato notturno della Terra. Le eclissi solari totali sono molto più difficili da vedere e possono avere un percorso di totalità largo solo poche miglia. Entrambe si verificano di solito entro un paio di settimane l'una dall'altra; un'eclissi solare totale si profila il 4 dicembre, ma solo chi si trova nell'Oceano meridionale o in Antartide potrà godere della totalità. Per noi, l' eclissi lunare è un premio di consolazione.