Giovedì 18 Luglio 2024

Sfida Trump-Biden tra il gelo totale. Presidente in difficoltà, l’avversario incalza ma non segna

Nessuna stretta di mano durante il dibattito elettorale in diretta tv. Voce roca per il candidato dem, poco smalto per il repubblicano. Grande assente l’ex first lady, Melania Trump

Il dibattito presidenziale in diretta tv tra l'ex presidente Donald Trump e il suo successore Joe Biden

Il dibattito presidenziale in diretta tv tra l'ex presidente Donald Trump e il suo successore Joe Biden

Atlanta, 28 giugno 2024 – Non ci sono state strette di mano e toni da fair play, il confronto elettorale che tutti aspettavano è avvenuto tra il gelo totale. L’ex presidente Donald Trump ha affrontato il suo successore Joe Biden nel duello tv più atteso, in diretta dalla Cnn, con un ritorno al passato tra i due candidati alle presidenziali Usa.

Grande assente l'ex First Lady, Melania Trump: in questi mesi, la moglie del tycoon è stata latitante dalla campagna del marito, ha partecipato soltanto all'annuncio della ricandidatura. Jill Biden, invece, è stata come sempre accanto al marito.

Approfondisci:

Biden vs Trump, panico tra i dem dopo la disfatta in tv. “Joe va sostituito, serve un piano B”. Ma il presidente non molla

Biden vs Trump, panico tra i dem dopo la disfatta in tv. “Joe va sostituito, serve un piano B”. Ma il presidente non molla

Un duello duro, dai toni incalzanti. Segno che il termometro elettorale è bollente e nessuno dei due si sente poi così forte nei sondaggi. “L’amministrazione Biden è stata la peggiore della storia. Ti comporti come un palestinese, ma non piaci neppure a loro perché sei un palestinese debole”, ha attaccato Trump. I toni sono poi trascesi, scadendo negli insulti: “Tu sei il perdente, tu sei il cretino!”, ha urlato il presidente al tycoon, riprendendo frase dell'allora presidente che definì i soldati americani che combatterono nella Seconda guerra mondiale “perdenti e cretini”. 

Il dibattito presidenziale in diretta tv tra l'ex presidente Donald Trump e il suo successore Joe Biden
Il dibattito presidenziale in diretta tv tra l'ex presidente Donald Trump e il suo successore Joe Biden

Economia e lavoro

“L'economia che mi ha lasciato Trump era collassata. Quando Trump se ne è andato, c'era il caos totale”, ha detto il democratico Biden, con una voce bassa e roca, in un affondo all’avversario repubblicano. “Avevamo un'economia in caduta libera. Non c'erano posti di lavoro, il tasso di disoccupazione era salito al 15%. Quello che dovevamo fare era provare a rimettere insieme i pezzi. Ma c'è ancora molto da fare, soprattutto per la classe operaia”, ha aggiunto.

Ma il tycoon non si lascia mettere al tappeto e va subito al contrattacco. “L’amministrazione Biden è stata la peggiore della storia. Con Biden, siamo diventati un Paese da terzo mondo. L'inflazione sta uccidendo il nostro Paese, sta ammazzando le famiglie di colore e ispaniche”, ha detto Donald Trump, contrapponendo i successi della sua presidenza ai “fallimenti” e ai “disastri” del suo successore.

“Donald Trump è l'unico presidente, oltre a Herbert Hoover, che ha lasciato l'incarico con meno posti di lavoro rispetto a quando ha iniziato”, ha incalzato il presidente Biden, parlando di economia.

Sanità e famiglie

“Lui ha avuto il debito più alto e ha avvantaggiato le classi più abbienti", ha detto il presidente Usa Joe Biden annunciando interventi per 5 miliardi di dollari per sanità e sostegno alle famiglie.  E poi gioca la carta da novanta per intercettare il popolo dei diritti civili: “Non bloccherò la pillola abortiva”, in caso di vittoria. Trump si è mostrato d’accordo con la decisione della Corte suprema, che ha cancellate la sentenza sull'aborto ‘Roe v Wade’, rimandando agli Stati ogni decisione in materia. Ma Biden non è d’accordo. “La sentenza della Corte Suprema contro l'aborto è stata terribile. Ed è colpa tua”, ha risposto all’avversario. “Io sostengo la Roe v Wade”, ha detto Biden parlando della legge che la Corte Suprema. “Nessun politico deve avere il diritto di decidere su questo e se sarò rieletto presidente ripristinerò la legge”.

Ritorno al Covid

“La pandemia era stata gestita così male che molte persone stavano morendo”, quando Biden è entrato alla Casa Bianca. All'amministrazione Trump, “non è mai stato riconosciuto aver risolto il problema del Covid”, che arrivò in un momento in cui l'economia americana era ai massimi storici. Secondo l’ex presidente, durante l'amministrazione Biden sono morte più persone di quante ne siano decedute durante la sua amministrazione. 

Immigrazione e confini

Il confine tra Messico e Stati Uniti “è diventato il posto più pericoloso del mondo” a causa del grande afflusso di immigrati illegali che “entrano, uccidono e stuprano”. Lo ha dichiarato l'ex presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, che ai tempi del suo mandato era diventato famoso per le durissime leggi anti immigrazione.

Politica estera: le guerre

“Biden ha incoraggiato l'invasione dell'Ucraina perché, con il ritiro dall'Afghanistan, gli Usa si sono mostrati deboli e Putin si è detto: ‘a questo punto mi prendo l'Ucraina’ e lo stesso discorso vale per l'attacco di Hamas a Israele”. Lo ha dichiarato l'ex presidente degli Stati Uniti, Donald

Trump, durante il dibattito sulla Cnn con l'attuale presidente, Joe Biden. 

Joe Biden accusa Donald Trump di “esagerare e mentire” sull'immigrazione. “Gli unici terroristi che sono entrati in America sono quelli arrivati duranti la sua amministrazione che hanno ucciso tre soldati Usa”, ha attaccato il presidente durante il dibattito sulla Cnn con il rivale repubblicano. “Come sempre esagera”, ha aggiunto Biden.

Trump ha poi promesso che “risolverà ancora prima di essere eletto" il conflitto tra Mosca e Kiev, e che se fosse rimasto alla Casa Bianca, "non sarebbe mai accaduto". Trump ha risposto “no” a chi gli chiedeva se le condizioni di pace proposte da Putin fossero accettabili.

“Putin è un criminale di guerra e non si fermerà all'Ucraina. Vuole ripristinare l'impero sovietico”, ha detto Biden.

Sex gate: Trump e la pornostar 

“L'unico criminale condannato su questo palco sei tu”. Biden ha affrontato senza girarci intorno il processo di Trump. E, infatti, il democratico non ha perso l’occasione: “Hai fatto sesso con una pornostar quando tua moglie era incinta e vieni a farci la morale? Sei l'unico criminale condannato su questo palco”. Dura la replica dell'ex presidente, che irritato ha tirato in ballo Hunter. “Tuo figlio è un criminale e della peggior specie”. E nega tutto: “Non ho mai fatto sesso con una pornostar. È stata tutta una bufala, tutta una menzogna: al processo i giudici erano tutti democratici”. Secondo Trimp, i democratici hanno imbastito la montatura del sex gate perché “altrimenti Biden non sarebbe in grado di vincere”.