Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
4 mag 2022

Dave Chappelle aggredito al festival di Netflix: il video e la battuta di Chris Rock

Un uomo sale sul palco e si scaglia violentemente contro il comico. Chris Rock: "Sarà mica Will Smith?"

4 mag 2022
featured image
Dave Chappelle viene aggredito sul palco (Twitter)
featured image
Dave Chappelle viene aggredito sul palco (Twitter)

Roma, 4 maggio 2022 - Dave Chappelle, tra i comici iconici del politicamente scorretto, è stato aggredito durante uno show a Los Angeles. È successo durante il festival 'Netflix Is a Joke' all'Hollywood Bowl ieri sera, 3 maggio.

Nonostante fosse vietato usare i cellulari all'Hollywood Bowl, circolano dei video sui social media che mostrano un uomo che si scaglia violentemente contro Chappelle sul palco. Dopo l'accaduto il comico ha detto, ironizzando nel suo stile dissacrante, "era un uomo trans". Chappelle è da tempo una figura controversa, soprattutto per la comunità trans e Lgbt, a causa delle sue battute frequenti a loro spese. E non è la prima volta che lo stand up comedian finisce nei guai.

A ottobre scorso circa 100 attivisti hanno partecipato alle proteste davanti alla sede centrale di Netflix per cancellare il suo spettacolo The Closer dalla piattaforma, che i critici hanno definito transfobico. In risposta alle polemiche, sempre all'Hollywood Bowl ha affermato: "Non mi piacciono molto questi nuovi gay: troppo sensibili, troppo fragili. Mi mancano i gay della vecchia scuola... i gay di Stonewall." Jaclyn Moore, scrittrice trans e showrunner della serie 'Dear White People', in un tweet ha detto che non avrebbe più lavorato con Netflix menrte la società continua a "trarre profitto da contenuti transfobici"

L'episodio segue di 5 settimane il fattaccio della notte degli Oscar, ovver il famoso schiaffo di Will Smith a Chris Rock dopo la battuta del comico sulla moglie. E proprio Chris Rock era presente al festival di Netflix. "Sarà mica di nuovo Will Smith?", la sua battuta subito dopo l'aggressione. L'ennesimo scontro tra il politicamente scorretto e la cultura woke risolleva delle questioni difficili, come quella della libertà di parola e artistica che si scontra con il tema dell'incitamento all'odio. 

 


 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?