Londra, alcuni clienti in un salone di parrucchieri a Soho (Ansa)
Londra, alcuni clienti in un salone di parrucchieri a Soho (Ansa)

Roma, 4 novembre 2020 - Salgono contagi e morti da Coronavirus in Gran Bretagna nel giorno in cui il governo di Boris Johnson dà il via libera al secondo lockdown. Record di decessi giornalieri quello registrato nelle ultime 24 ore: 492 decessi censiti oggi dai dati governativi, il dato più alto dallo scorso maggio. Il totale raggiunge quota 47.742, mentre i casi diffusi oggi risalgono attorno a 25.000 (contro 20.000 di ieri), i ricoveri complessivi negli ospedali superano i 12.000 e i pazienti sottoposti in totale a respirazione assistita nei reparti di terapia intensiva si attestano a 1142. Quanto ai test, la capacità quotidiana s'impenna a oltre 526.000, di cui 265.000 eseguiti.

Intanto la Camera dei Comuni ha approvato il lockdown bis di 4 settimane, dal 5 novembre al 2 dicembre. L'esito del voto è stato 516 sì contro 38 no. Passata dunque la mozione del governo del primo ministro Johnson che ha definito la serrata in tutto il territorio britannico come una misura dolorosa, ma necessaria se si vuole contenere la seconda ondata di contagi da Covid-19.

Stati Uniti, 100mila nuovi casi

Nelle ultime 24 ore negli Stati Uniti sono stati registrati oltre 100 mila casi di Covid-19. E' un nuovo record. Lo riporta il Washington Post.

Covid Francia, quasi 400 morti

Sono stati 40.558 i nuovi casi positivi da ieri in Francia, un numero probabilmente provvisorio per problemi tecnici sopraggiunti nel meccanismo di comunicazione dei risultati dei tamponi a Santé Publique France. Ieri i casi erano stati 36.330. Le vittime salgono a 38.674 dopo il decesso di altre 394 persone nelle ultime 24 ore. Ieri i morti erano stati 426

Impennata dei casi in Svizzera

Sono 10.073 i casi di Covid-19 nelle ultime 24 ore in Svizzera, un dato che registra un'impennata rispetto ai 6.126 di ieri. Il bollettino diffuso dall'Ufficio federale della sanità pubblica (Ufsp), registra 73 ulteriori decessi (ieri erano 72) e 247 nuovi ricoveri.  I 36.369 test convenzionali delle ultime 24 ore hanno avuto un tasso di positività del 27,70%.

Belgio, meno contagi ma più ricoveri

Per la prima volta da diverso tempo i contagi da in Belgio sono diminuiti leggermente la scorsa settimana rispetto a quella precedente. Questo il dato diffuso dall'Istituto di sanità pubblica Sciensano, stando all'agenzia di stampa Belga. Tra il 25 e il 31 ottobre è stata registrata una media di 14.235,4 casi giornalieri, in calo del 4% rispetto ai 14.569,1 registrati durante la settimana precedente. I ricoveri invece sono in aumento, ma meno rapidamente, ha dichiarato Yves Van Laethem, portavoce interfederale per la lotta al Covid-19.

Record in Polonia

La Polonia ha registrato un nuovo record di casi giornalieri: 24.692 nuove infezioni in 24 ore e 373 morti. Lo ha annunciato il ministero della Salute nel giorno in cui sono attese nuove restrizioni per ridurre i contagi. I ricoveri sono 18.654 e 1.625 sono in terapia intensiva.

Coronavirus Russia, 389 morti

Il numero di infezioni in Russia è aumentato di 19.768 casi nel corso dell'ultimo giorno, la cifra massima dall'inizio della pandemia. I morti sono invece 389 rispetto ai 355 del giorno scorso, raggiungendo un altro record. Un totale di 29.217 persone sono morte in Russia a causa del Coronavirus.