Record di casi in Russia (Afp)
Record di casi in Russia (Afp)

Roma, 6 novembre 2021 - L'epidemia Covid galoppa in Europa e nel resto del mondo e i Paesi stringono le maglie. Dalla Gran Bretagna che anticipa la terza dose di vaccino all'Austria che mette in lockdown i non vaccinati.

Covid, in Germania terza dose per tutti. La Turingia: "Non cureremo i non vaccinati"

Bollettino Covid oggi: contagi ancora in crescita. Dati del 6 novembre in Italia

Vaccino Covid terza dose: come prenotare regione per regione

Sommario

Gran Bretagna

Il servizio sanitario britannico ha deciso di formalizzare la possibilità di anticipare la prenotazione della terza dose di rinforzo (booster) del vaccino anti Covid da 6 a 5 mesi dopo la seconda. L'iniziativa - raccomandata già da qualche settimana - e valida per ora in Inghilterra in attesa dell'allineamento di Scozia, Galles e Nord Irlanda - mira a rendere ancor più spedita la corsa al terzo vaccino come arma per contenere gli effetti più gravi dei contagi nel Regno, dove le dosi booster vengono offerte a tutti gli over 50 e s'avviano verso le 10 milioni di persone inoculate. 

Francia

Indossare la mascherina sarà obbligatorio per chi sale nelle telecabine e fa la fila per prendere seggiovie o ski-lift nelle stazioni sciistiche francesi. Anche il green pass lo diventerà se il tasso di incidenza nazionale supererà i 200 casi per 100.000 abitanti. Secondo il protocollo annunciato oggi dal primo ministro Jean Castex, sarà imposto anche un distanziamento nelle file "con controlli aleatori" mentre una volta seduto sulla seggiovia lo sciatore potrà togliere la mascherina. Le nuove regole entreranno in vigore ad inizio settimana, ha precisato il sottosegretario Jean-Baptiste Lemoyne.

Austria

Con 9.943 nuovi casi, in Austria è record assoluto di contagi in una sola giornata. Nei Laender la situazione causata dalla quarta ondata, definita dal governo la 'pandemia dei non vaccinati', è drammatica. Lunedì, come annunciato ieri dal cancelliere Alexander Schallenberg (OeVP), scatterà un 'lockdown' che interesserà le persone non vaccinate. Il dato comunicato oggi dai ministeri della Salute e dell'Interno supera quello che era il precedente primato di 9.586 del 13 novembre 2020. In aumento anche i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva che attualmente sono 359. Nei normali reparti i posti letti occupati sono 1.865. Nella giornata di ieri sono morte 31 persone per un totale di 11.482 vittime da inizio pandemia. 

Russia

Anche in Russia nelle ultime 24 ore sono stati registrati 41.335 nuovi casi di Covid-19, il numero più alto di casi accertati in un giorno dall'inizio dell'epidemia: lo riferisce la Tass. Secondo il centro, nel corso dell'ultima giornata 1.188 persone sono morte a causa della malattia

Ucraina

L'Ucraina ha registrato 793 decessi provocati dal coronavirus nelle ultime 24 ore, il livello giornaliero più alto dall'inizio della pandemia. I nuovi casi di Covid sono stati 25.063. Secondo l'agenzia di stampa Interfax, il bilancio complessivo delle infezioni sale così in Ucraina a quota 3.058.014, inclusi 71.635 morti,