Thomas Seitz positivo al Covid (Ansa)
Thomas Seitz positivo al Covid (Ansa)

Berlino, 17 dicembre 2020 - Il deputato Thomas Seitz si era presentato al Bundestag, il parlamento tedesco, indossando una mascherina molto particolare: arancione e completamente traforata. L'esponente del partito di ultradestra Afd lo aveva fatto in segno di protesta contro le misure restrittive imposte da Angela Merkel.  Oggi è uno dei 23 parlamentari che risultano contagiati dal Covid in Germania. Seitz ha dovuto far ricorso alle cure in ospedale e, secondo la stampa locale, è ricoverato dal 12 dicembre. Per i medici che lo hanno in cura, la prognosi per una guarigione è favorevole. 

Durante la seduta in cui Seitz aveva manifestato il suo dissenso con il gesto provacatorio della mascherina bucata, la vicepresidente Claudia Roth lo aveva redarguito e gli aveva consegnato personalmente una mascherina FFP2 nuova. Alle ulteriori proteste contro la "museruola", l'esponente Verde lo aveva minacciato di una multa. 
Seitz, come il resto del suo partito, è uno dei parlamentari che hanno protestato contro la "dittatura del Corona". Il suo staff ha invece tenuto a precisare che nel corso della pandemia avrebbe sempre messo in guardia dal virus, chiedendo valutazioni costanti da parte del governo.

Non sono mancate le reazioni da parte dei colleghi del politico. Matthias Hauer, deputato tedesco dello stesso partito di Angela Merkel, il Cdu, ha scritto sul suo profilo Twitter un augurio di pronta guarigione con rimprovero annesso: "Guarisci presto Thomas Seitz, Spero che dopo la tua completa guarigione smetterai di fare propaganda contro le misure per contenere la pandemia".