1 dic 2021

Covid Germania: oggi 446 morti. In Austria altri 10 giorni di lockdown

È il numero di vittime più alto dal 18 febbraio. Nelle ultime 24 anche 67mila contagi. "Situazione drammatica, nuove strade per fronteggiarla". Record di casi in Svizzera, tre di Omicron

epa09611366 A note at the entrance of the Berlin Christmas market at Gendarmenmarkt square mentions the requirement of the so called �2G regulation� in Berlin, Germany, 29 November 2021. The 2G regulation requires people to be �vaccinated or cured�. Germany is dealing with a rising number of new coronavirus COVID-19 infections.  EPA/CLEMENS BILAN
Covid, in Germania oltre 400 morti (Ansa)

Roma, 1 dicembre 2021 - Non accenna a placarsi la nuova ondata di Coronavirus in Europa. Superano quota 400 i decessi giornalieri per Covid in Germania, dove nelle ultime 24 ore sono morte 446 persone. Si tratta del numero più alto di vittime registrato da più di 8 mesi, precisamente dal 18 febbraio scorso. Sono stati individuati inoltre altri 67.186 contagi e resta alto l'allarme per l'occupazione delle terapie intensive. Secondo Gernot Marx, presidente dell'associazione di settore DIVI, entro Natale ci saranno 6.000 ricoverati indipendentemente dalle misure prese dal governo. Si rischia quindi il "collasso". Cala leggermente, invece, l'incidenza per 100mila abitanti che oggi è di 442,9 casi, mentre ieri era stata di 452,2.

Germania pronta a trasferire pazienti Covid in Italia

Con numeri sempre più drammatici la Germania è costretta a correre ai ripari. Il futuro cancelliere Olaf Scholz si è dichiarato favorevole all'obbligo vaccinale e nella coalizione semaforo si lavora per un lockdown per i non vaccinati. "La situazione pandemica è drammatica e siamo arrivati al punto che bisogna pensare a nuove strade per fronteggiarla", ha spiegato la portavoce del governo tedesco, Ulrike Demmer.

Obbligo vaccino: l'Europa accelera. Cosa può succedere in Italia

Una buona notizia arriva sul fronte dei vaccini: secondo quanto annunciato dal ministro della Sanità uscente Jens Spahn nell'Unione Europea "il vaccino anti- Covid per bambini tra i cinque e gli undici anni sarà disponibile una settimana prima", si presume dal 13 dicembre. 

Italia, il bollettino Covid dell'1 dicembre

Austria

Il governo austriaco ha annunciato oggi l'intenzione di prolungare il lockdown totale per altri 10 giorni, promettendo che dal 12 dicembre le restrizioni cadranno per i vaccinati e i guariti di recente dal Covid. Modificati anche gli orari di apertura dei negozi, che domani dovranno chiudere alle 19 invece che alle 21. Oggi in Austria sono stati registrati 61 decessi e sono tornati a salire i contagi, oltre 10mila nelle ultime 24 ore. I pazienti ricoverati negli ospedali sono 3.376, 649 dei quali in terapia intensiva. 

Svizzera

In Svizzera sono stati confermati tre casi Covid della variante Omicron, mentre continuano a salire i contagi: nelle ultime 24 ore il Paese ha registrato un totale di 10.466 nuovi casi di Coronavirus, secondo le cifre pubblicate dall'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). Uno dei dati più alti da inizio pandemia: cifre simili erano state annunciate anche durante la seconda ondata nell'autunno 2020, ma i metodi di calcolo sono cambiati.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?