Coronavirus, i contagi negli Usa (Ansa)
Coronavirus, i contagi negli Usa (Ansa)

Roma, 29 novembre 2020 - La città americana di San Francisco annuncia da domani un coprifuoco e altre restrizioni per l'aumento dei casi di Covid. Le attività non essenziali saranno chiuse e le riunioni vietate dalle 22 alle 5 fino al 21 dicembre. Già ieri nella contea di Los Angeles, la più popolosa degli Stati Uniti, le autorità chiedono agli abitanti di "stare a casa" ed evitare le uscite non indispensabili. Negli Usa, a novembre, sono stati superati i 4 milioni di contagi, oltre il doppio rispetto a ottobre. Nel weekend del Thanksgiving molti Stati non pubblicano i dati. La media è di 170 mila nuovi casi al giorno: 1 milione negli ultimi 7 giorni. I contagi complessivi superano i 13 milioni dall'inizio della pandemia. 

Intanto, l'Europa continua a essere purtroppo in prima fila nel bilancio della pandemia, ma, negli ultimi giorni, in alcuni paesi la corsa del Covid sembra frenare. La Germania ha registrato altri 14.611 casi di Coronavirus nelle ultime 24 ore, in discesa dai 21.695 del giorno precedente, segnala il Robert Koch Institute. Nello stesso lasso di tempo si contano anche 158 morti, per un totale di 16.123. Il ministro dell'Economia tedesco, Peter Altmaier, aveva avvertito che il lockdown parziale, in vigore nel paese, potrebbe durare fino all'inizio della primavera se il numero delle positività non dovesse scendere. In Francia, invece, ieri hanno riaperto i negozi "non essenziali", chiusi da un mese per il secondo lockdown dell'anno. E, nelle ultime 24 ore, negli ospedali francesi ci sono stati altri 213 morti per Covid, portando il totale dei decessi a 52.127 dall'inizio dell'epidemia: un numero inferiore rispetto ai 396 di ieri e meno della metà del record registrato il 9 novembre (551).

Russia

La Russia ha registrato altri 26.683 nuovi casi di Coronavirus, leggermente in calo rispetto al record di venerdì quando si contavano nel Paese 27.543 infezioni. Nelle ultime 24 ore sono morti altri 459 pazienti affetti da Covid-19. Il bilancio complessivo dall'inizio della pandemia parla di 2.269.316 di contagi e 39.527 decessi.

Singapore

Una donna, che era stata contagiata dal Coronavirus mentre era incinta a marzo, ha partorito un bambino con gli anticorpi, offrendo nuovi indizi sulla trasmissione dell'infezione da madre a figlio. Il piccolo è nato senza Covid-19 ma con gli anticorpi del virus, riporta il quotidiano locale Straits Times, citando la neo mamma. Pe l'Oms ancora non è chiaro se una donna incinta possa trasmettere il virus al feto o al bambino. Al momento non è stata trovata traccia di virus attivo nei campioni di liquido amniotico o nel latte materno.

Giappone

Il Giappone registra il suo record di nuovi casi dall'inizio della pandemia: 2.688 contagi in un solo giorno. Lo ha annunciato il ministero della Salute nipponico, secondo quanto riportano i media internazionali. Picco anche dei ricoveri (440) nelle terapie intensive del Paese, che da giorni ha annunciato di temere una terza ondata dell'epidemia. Dei nuovi casi, 561 sono stati segnalati a Tokyo che per il secondo giorno registra un record di contagi a quota 40.210.