Roma, 3 dicembre 2020 - Il numero dei morti nel mondo per Covid ha superato il milione e mezzo, secondo un conteggio dell'Afp. In particolare i dati della pandemia da Coronavirus segnano oggi un triste record che arriva dagli Stati Uniti: nelle ultime 24 ore negli Usa sono statib registrati 3.100 morti, mai così tanti in un solo giorno. Stando ai dati della Johns Hopkins University, sono 273.836 le persone morte a causa del virus nel Paese e oltre 13,9 milioni quelle risultate positive, di cui 200.070 nelle ultime 24 ore. Altro dato negativo è quello dei ricoveri. Ieri il numero di persone ricoverate in ospedale ha raggiunto il massimo storico, oltre 100.000, secondo i dati del Covid Tracking Project: quasi il doppio ai picchi di aprile e luglio. Quasi 20.000 sono in terapia intensiva e almeno 6.855 sono in ventilazione. Complessivamente nel mondo dall'inizio della pandemiasono stati accertati 64.570.755 casi di coronavirus, con 1.494.304 decessi.

Regno Unito, l'idea di un bar per aggirare il lockdown: diventiamo luogo di culto

Gran Bretagna, arrivato il vaccino Pfizer

Stasera è sbarcato nel Regno Unito il primo contingente di dosi di vaccino anti coronavirus Pfizer/BioNTech. Il carico è stato portato in un centro di raccolta segreto a -70 gradi. La distribuzione scatterà dal weekend, con priorità assoluta agli anziani delle case di riposo e chi li assiste. Il governo di Boris Johnson ha prenotato 40 milioni di dosi di questo vaccino, 10 milioni delle quali attese entro quest'anno. L'accelerazione nel via libera di ieri rappresenta un vantaggio per il Regno, tanto più dopo le notizie sul dimezzamento delle consegne globali da parte di Pfizer per il 2020.

La Gran Bretagna dà l'ok al vaccino Pfizer  

Germania

Il numero di casi di coronavirus in Germania ha registrato un aumento di 22.046 contagi nelle ultime 24 ore per un totale di 1.106.789 infezioni dall'inizio della pandemia, secondo il Robert Koch Institute. Sempre nelle ultime 24 ore sono stati registrati 479 decessi tra i pazienti malati di Covid-19 per un totale di 17.602 morti.

image

Usa, vaccino in diretta per 3 ex presidenti

Barack Obama, George W.Bush e Bill Clinton si vaccineranno davanti alle telecamere. I tre ex presidenti statunitensi, hanno accettato di presentarsi come volontari quando la Fda autorizzerà il primo vaccino. L'obiettivo è di trasmettere fiducia all'opinione pubblica sulla sicurezza e l'efficacia dei prodotti autorizzati dalle autorità federali. Intanto il vaccino contro il Covid messo a punto da Moderna verrà testato anche sugli adolescenti tra i 12 e i 17 anni, riporta il New York Times, e includerà 3mila soggetti.

image

Gran Bretagna: più di 60mila morti

Sono più di 60mila le persone morte in Gran Bretagna dopo aver contratto il coronavirus. Con i 414 decessi di oggi salgono 60.113 le persone decedute nell'arco dei 28 giorni dopo essere risultate positive al test. 
 Le autorità sanitarie britanniche hanno inoltre riportato 14.879 nuovi casi di Covid-19 nelle ultime 24 ore, aggiornando a 100.857 il totale dei contagiati negli ultimi sette giorni. Si registra quindi un 17% di infezioni in meno rispetto ai sette giorni precedenti. Dallo scoppio della pandemia sono quindi 1.674.134 in totale i contagiati in Gran Bretagna. 

Russia, vaccinazione di massa

Il presidente della Federazione russa Vladimir Putin ha ordinato di iniziare le vaccinazioni di massa nel Paese contro il Covid 19 la prossima settimana, aggiungendo che la Russia ha prodotto quasi due milioni di dosi del suo vaccino Sputnik V. L'annuncio è arrivato all'indomani dell'ok di Londra al lancio del vaccino Pfizer-BioNTech a partire dalla prossima settimana. La Russia ha registrato un nuovo record giornaliero di casi: 28.145 nelle ultime 24 ore. Il bilancio complessivo dei contagi è di 2.375.546. Il precedente record era di 27.543 infezioni lo scorso 27 novembre.  A Mosca è stato registrato il dato più alto 7.750 nuovi casi. Nelle ultime 24 ore si contano anche 554 morti, poco al di sotto dei 589 del giorno precedente. Il bilancio dei decessi è pari a 41.607 da inizio pandemia.

Svizzera

In Svizzera, nelle ultime 24 ore, si sono registrati 4.455 nuovi casi di coronavirus. E' quanto riportano le cifre pubblicate dall'Ufficio federale di sanità pubblica (Ufsp), che registra anche 80 nuovi decessi e 194 ricoveri. Nel corso delle ultime 24 ore sono stati trasmessi i risultati di 27.964 test, indica l'Ufsp. Il tasso di positività è del 15,93%. In Svizzera si contano attualmente 28.827 persone in isolamento e 33.529 entrate in contatto con loro e messe in quarantena. A questi se ne aggiungono 241 di ritorno da un Paese a rischio e posti in quarantena. Per quel che riguarda il Ticino, nelle ultime 24 ore sono 270 le persone risultate positive al virus, per un totale di 16.492 dall'inizio della pandemia.