Washington, 5 ottobre 2020 - Donald Trump ha lasciato l'ospedale militare Walter Reed, dove è ricoverato per il Coronavirus, e si è diretto in elicottero alla Casa Bianca. Ad annunciarlo è stato con un tweet dello stesso presidente: "Mi sento davvero bene. Non abbiate paura del Covid. Non lasciategli dominare la vostra vita". E ha aggiunto: "Abbiamo sviluppato sotto l'amministrazione Trump alcuni ottimi farmaci e ottime competenze. Mi sento meglio di 20 anni fa". Uscendo dall'ospedale Trump, prima di entrare sul suv, che lo ha portato verso l'elicottero, con un gesto ha salutato giornalisti ringraziando.

Più prudente il medico del presidente Sean Conley, che fa sapere che Trump "potrebbe non essere è del tutto fuori dal guado" ma le sue condizioni sono tali da consentire il suo ritorno a casa. Lo staff medico ha anche segnalato che "nelle ultime 24 ore ha continuato a migliorare". Contro il Coronavirus, hanno concluso, "riceverà un'altra dose di remdesivir" e poi potrà uscire. Secondo il medico, Trump al momento non ha problemi respiratori e non ha febbre da 72 ore. I livelli di ossigenazione sono normali. Conley, rispondendo alle domande dei giornalisti che gli chiedevano se Trump abbia esercitato pressioni per essere dimesso, ha risposto che i medici trentano di dimettere il primo possibile i pazienti, anche per evitare rischi inutili al personale sanitario. Per riguarda Trump, più specificamente, si è detto "cautamente ottimista" sul recupero del presidente.

Blitz in auto per salutare fan

Nella giornata il presidente degli Stati Uniti si era già fatto vedere alla luce del sole: a sorpresa, infatti, si era concesso un giro in auto per salutare i suoi sostenitori all'esterno della clinica. Mascherina sul volto, il presidente Usa aveva rivolto saluti ai fan attraverso il finestrino del Suv blindato. Un piccolo bagno di folla - a distanza - voluto anche per antenere viva la sua mantenere viva la sua campagna elettorale per le presidenzial (il candidato dem Joe Biden è dato avanti di 14 punti nell'ultimo sondaggio Nbc-Wall Street Journal tra gli elettori registrati). Ma il blitz non ha mancato di suscitare polemiche e critiche, anche tra gli uomini del corpo del Secret Service, trattandosi di un paziente ancora ricoverato e avendo messo a rischio la salute degli agenti del Secret service che lo accompagnavano.

Il bollettino Covid Italia del 5 ottobre

Eppure solo pochi minuti prima Trump aveva postato un video messaggio su Twitter in cui diceva di aver "imparato molto sul Covid". "L'ho imparato sperimentandolo io stesso, è stato un viaggio interessante: questa è la vera scuola di vita", 

Intanto i medici che lo hanno in cura ritengono che possa tornare alla Casa Bianca già oggi, se le sue condizioni ha continuato a migliorare, anche se il medico personale Sean Conley ha ammesso che le condizioni iniziali del presidente erano più gravi di quanto ufficialmente riconosciuto in un primo momento e che venerdì Donald Trump ha avuto bisogno di un'integrazione di ossigeno, per circa un'ora.