Roma, 3 luglio 2021 - Alle prese con la variante Delta del Covid (e con poche vaccinazioni effettuate), la Russia ha registrato un nuovo record di morti per il quinto giorno consecutivo: sono stati 697 nelle ultime 24 ore, rendono noto le autorità sanitarie. I nuovi casi nelle ultime 24 ore sono invece stati 24.439, ovvero il numero più alto da metà gennaio, quando il Paese stava uscendo dalla seconda ondata.

La capitale Mosca, dove si trova il principale focolaio dell'epidemia, ha registrato 116 morti. Al momento sono vaccinati solo 23,6 milioni di russi su un totale di 146 milioni, ovvero il 16% della popolazione. In diverse regioni, fra cui quella di Mosca, le autorità hanno preso misure per incitare le persone a vaccinarsi. Per contrastare la variante Delta, Mosca ha anche lanciato una campagna per un terzo richiamo del vaccino per coloro che hanno ricevuto le prime due dosi oltre sei mesi fa. Mercoledì il presidente Vladimir Putin ha esortato i suoi concittadini ad "ascoltare gli esperti" e non le voci che circolano sul Covid. Nel Paese vi è infatti una forte diffidenza nei confronti dei vaccini.

Il bollettino Covid del 3 luglio

Intanto in Gran Bretagna la British Medical Association (Bma) lancia un appello al governo di Londra affinché mantenga alcune restrizioni anti Covid in vigore anche dopo il 19 luglio (data prevista per la riapertura totale, già slittata di un mese, ndr) per via della variante Delta. "Non ha alcun senso revocare completamente le restrizioni fra solo due settimane nel momento in cui registriamo una crescita a ritmi preoccupanti dei nuovi casi Covid, causata dalla variante Delta e dai maggiori contatti fra le persone", afferma Chaand Nagpaul, presidente del Consiglio della Bma. Nagpaul ricorda che l'esecutivo guidato da Boris Johnson ha promesso di "prendere le decisioni sulla base dei dati e non delle date". Secondo le autorità sanitarie, i casi di variante Delta sono cresciuti del 46% nell'ultima settimana.

Leggi anche: 

La variante Delta in Italia sale al 22%: la mappa

Bassetti: "Covid in autunno? In lockdown solo i non vaccinati"