Distanze al ristorante a Berlino (Ansa)
Distanze al ristorante a Berlino (Ansa)

Roma, 16 ottobre 2020 - Nel mondo i casi di Coronavirus sono più di 39 milioni. Secondo i dati della Johns Hopkins University da inizio della pandemia sono stati registrati 39.015.163. Mentre le vittime sono 1.099.727 (1.100.056 morti per Afp).  In una settimana, a livello globale, registra un aumento di 2 milioni di casi. 

La seconda ondata sta investendo l'Europa, spiega chiaramente l'Oms: "La scorsa settimana, il numero di casi di Covid-19 segnalati in Europa è stato quasi 3 volte superiore rispetto al primo picco di marzo", ha detto il direttore generale dell'Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus nel consueto briefing. Avvertendo: "Con l'avvicinarsi dell'inverno, i casi stanno aumentando soprattutto in Europa, dove i Paesi stanno espandendo le misure e molte persone sono comprensibilmente stanche del disagio che la pandemia sta causando alle loro vite e ai loro mezzi di sostentamento".   

In cima alla lista dei Paesi europei più colpiti ci sono Francia, Spagna e Gran Bretagna. Le autorità francesi hanno registrato ancora 25mila positivi oggi, mentre il Regno Unito segnala altri 15.650 nuovi casi. La Spagna, nelle ultime 24 ore, ha contato 15.186 nuovi positivi e 222 morti. La Germania vuole correre ai ripari dopo i 7.334 contagiati delle ultime ore, per un totale di 348.557. L'istituto Robert Koch sottolinea che è già il secondo giorno consecutivo che nel Paese si registrano dati così alti. Sale anche il bilancio delle vittime, con 324 persone decedute nelle ultime 24 ore, per un totale di 9.734. 

Ma se i governi cercano sistemi e chiusure per fermare la pandemia, ci sono anche tribunali che frenano le limitazioni delle libertà, negando i provvedimenti, così è successo a Berlino dove il tribunale amministrativo ha annullato le restrizioni notturne relative a bar e ristoranti della capitale, decise dal Senato a causa della pandemia. E a Tolosa, dove qualche ora dall'inizio del coprifuoco, il TAR della città nel sud-ovest della Francia, ha sospeso l'ordinanza del prefetto della regione che ordinava la chiusura dei bar e imponeva misure restrittive ai ristoranti per 15 giorni. 

Iss, epidemia "nella fase acuta". In Italia indice Rt a 1,17

Spagna 

La Spagna ha registrato nelle ultime 24 ore altri 15.186 casi e 222 morti. In tutto il Paese da inizio pandemia si contano 936.560 contagi e 33.775 decessi.

Francia

Mentre mancano poche ore dall'entrata in vigore, a mezzanotte, del coprifuoco, i nuovi positivi oggi in Francia sono stati 25.086, cifra inferiore al record di oltre 30mila casi di ieri. I decessi sono stati 122 fra ospedali, case di riposo e istituti per disabili. Il totale delle vittime sale a 33.303. In Francia il Coronavirus ha colpito anche il Senato: dodici persone sono risultate positive, tra questi 8 senatori, uno dei quali è stato ricoverato, e diversi assistenti parlamentari. Avviati testa a tappeto al Palais du Luxembourg, sede del senato a Parigi. Chiuso il ristorante del Senato, che proporrà solo vendita da asporto. 

Germania

La Germania, nelle ultime 24 ore, ha registrato 7.334 contagiati per un totale di 348.557. Lo ha annunciato l'istituto Robert Koch ed è già il secondo giorno consecutivo che nel paese si registrano numeri così alti. Sale anche il bilancio delle vittime, con 324 persone decedute nelle ultime 24 ore, per un totale di 9.734. Intanto, il tribunale amministrativo di Berlino ha annullato le restrizioni notturne relative a bar e ristoranti della capitale, decise dal Senato a causa della pandemia. Non chiuderanno neanche le scuole e gli asili, che secondo il Robert Koch Institut ha superato i 7.000 nuovi casi. La ministra per la famiglia, Franziska Giffey, ha annunciato che il bocco della vita scolastica sarà "solo l'ultimissimo mezzo" e che una tale misura "per ora non è prevista". 

image

Gran Bretagna

Il Regno Unito ha registrato oggi 15.650 nuovi casi, in calo rispetto ai 18.980 di ieri. Altre 136 sono morte nelle ultime 24 ore, per un totale di 43.429 decessi dall'inizio della pandemia. 

image

L'Olanda

I Paesi Bassi hanno registrato 7.984 nuovi contagi. E' il peggior dato giornaliero dall'inizio della pandemia nel Paese. I contagi registrati nelle ultime 24 ore hanno portato il totale delle persone positive al virus a 211.938.

Repubblica Ceca 

In  Repubblica Ceca 9.721 nuovi casi, un dato record per il secondo giorno di fila e il peggiore giornaliero di sempre. Nel Paese il totale di positivi da inizio pandemia è di 158.731. Per la Repubblica Ceca, 10,7 milioni, meno della Lombardia, è la situazione più grave di tutta l'Europa. 

Stati Uniti

Ma la situazione Covid continua a peggiorare non solo in Europa. I nuovi casi di Coronavirus negli Stati Uniti nelle ultime 24 ore sono stati 62.000, il livello più alto dal 31 luglio. È quanto emerge dai calcoli di Washington Post. Secondo i calcoli di NBC il numero totale di casi negli Usa ha superato gli 8 milioni

Remdesivir, Oms: "Nessun beneficio per Covid"

Russia

Superato il record di contagi giornalieri di Coronavirus in Russia. ''Nelle ultime 24 ore, sono stati confermati 15.150 nuovi casi in 85 regioni, di cui 4.031 asintomatici'', ha fatto sapere il centro russo responsabile per la lotta al virus. Sono 232 i decessi. Con i dati di oggi, il totale di infezioni in Russia arriva a 1.369.313, l'1,1 per cento in più rispetto al giorno precedente, e le vittime salgono a 27.723. La maggior parte dei nuovi contagi sono stati rilevati a Mosca, con 5.049 casi, oltre ai 448 registrati nella regione della capitale russa. 

Australia

Buone notizie arrivano invece dall'Australia. Il premier dello Stato di Victoria, Daniel Andrews, infatti, ha annunciato un allentamento "significativo" delle misure di restrizioni anti-Covid in vigore, dopo che sono stati registrati solo due nuovi casi e nessun decesso. E' il conteggio piu' basso dal 9 giugno, poco prima che la regione fosse colpita dalla seconda ondata del Covid. "Oggi possiamo essere ottimisti e positivi e guardare tutti insieme a quello che abbiamo ottenuto", ha affermato Andrews, celebrando i concittadini che non si sono lasciati abbattare dalla "frustrazione". Sono 99 giorni che la capitale dello Stato, Melbourne, è sottoposta all'ordine di 'restare a casa', e da 75 giorni è in vigore un lockdown totale.

Altri Paesi

In Croazia continua la serie di record negativi sul fronte Coronavirus e oggi per la prima volta si è superata la soglia dei mille contagi giornalieri (+1.131). Nuovo picco anche in Bulgaria: si sono registrati 914 casi, pari al 14,4% dei 6.324 test diagnostici effettuati. L'Argentina, invece, ha registrato 17.096 contagi, che hanno portato il totale a 949.063, ma soprattutto che hanno fatto segnare il nuovo record giornaliero di infettati dall'inizio della pandemia da Coronavirus in marzo. La Grecia ha registrato 508 contagi nelle ultime 24 ore, un nuovo record. I nuovi morti sono 8, che portano il totale a 490. Il distretto di Kozani è stato posto in quarantena per 14 giorni. Per il quinto giorno consecutivo salgono i contagi giornalieri per l'Algeria: altri 221 nuovi casi (ieri erano 193), che portano il bilancio totale a 53.998 contagiati nel Paese nordafricano dall'inizio emergenza. I decessi sono saliti a 1841, di cui 5 nelle ultime 24 ore. La Serbia, che finora aveva registrato una situazione epidemiologica migliore, nelle ultime 24 ore ha registrato 265 (su 7.429 test) nuovi casi, per un totale di 35.719, mentre altri due decessi hanno portato a 772 il numero complessivo delle vittime. 

Leggi anche: Covid, l’epidemiologo: ecco come evitare il lockdown / Coronavirus Italia, il bollettino