Donald Trump (Ansa)
Donald Trump (Ansa)

Roma, 29 marzo 2020 - Continua inesorabile la corsa della pandemia di Coronavirus nel mondo. Oggi il contatore della Johns Hopkins University ha ufficialmente superato quota 30mila morti a lviello globale, toccando i 33.509. Un terzo delle vittime si registra in Italia. Superati i 700 mila contagi accertati (704.095), 132.637 negli Stati Uniti (135.856 casi e 2.391 morti secondo Cnn Health), il Paese che conta più casi nel pianeta, seguiti dall'Italia con 97.689 casi e dalla Cina, che dichiara 82.122 casi. Nella tragica graduatoria dei morti l'Italia è prima con 10.779, seguita da Spagna con 6.606 decessi, e dalla Cina con 3.182 vittime. I guariti in Usa sono 140.200, con l'Italia (12.384) seconda in classifica per numero di guarigioni dietro la Cina (oltre 75.500).

Secondo una stima dell'Afp più di 3,38 miliardi di persone nel mondo sono chiuse in casa o sottoposte comunque a limitazioni di movimento per contenere la pandemia di coronavirus. Si tratta in pratica di quattro persone su 10, il 43% della popolazione della terra di 7,79 miliardi.

Usa

Gli Stati Uniti contano oltre 2mila morti, con il numero delle vittime raddoppiato nel giro di 48 ore. Donald Trump sembra aver abbandonato l'idea di mettere in quarantena gli stati di New York, New Jersey e Connecticut. "Non sarà necessaria", ha twittato il tycoon dopo che il governatore di New York,  Andrew Cuomo, aveva definito l'potesi lockdown "anti-americana". Ma situazione nella Grande Mela è sempre più drammatica: i contagi sono 59.513, di cui 8.503 in ospedale e 2.037 in terapia intensiva. I morti salgono a 965, dai 728 di sabato, i dati sono stati diffusi dallo stesso Cuomo. Trump ha annunciato un ponte aereo per portare a New York il materiale sanitario. Il presidente Usa ha detto che questa mattina è atterrato al JFK di New York il primo aereo con due milioni di mascherine e tute, oltre 10 milioni di guanti e 70.000 termometri. Il tycoon ha aggiunto che arriveranno altri 51 voli con forniture, e che ci saranno anche "cose internazionali".

Trump poi nel briefing della task force contro il coronavirus ha detto: "Il picco dei decessi per coronavirus si avrà in due settimane. Per questo prolunghiamo fino al 30 aprile le linee guida sul distanziamento sociale". Il presidente ha di fatto allungato di un mese le linee guida varate per contenere la diffusione del virus. Trump ha poi svelato che è stato approvato un nuovo test per ottenere i risultati sulla presenza del Covid-19 entro cinque minuti. "Sconfiggeremo il virus", ha aggiunto. Poi ha chiarito che neli Stati Uniti ci sono più casi di altri paesi perché stanno facendo più test. "Siamo il paese che ne fa di più", precisando il presidente degli Stati Uniti. Poi chiede ai giornalisti: "Dovreste indagare sull'alto volume di mascherine usate", Trump li invita a verificare "dove vanno a finire le mascherine", suggerendo implicitamente che non siano usate in modo appropriato dagli ospedali.

E mentre è stata cancellata l'edizione 2020 del North American International Auto Show, il Salone dell'auto di Detroit, in programma per giugno, le previsioni sulle possibili vittime da Covid-19 sono sempre più cupe. Secondo quanto dichiarato alla Cnn da Anthony Fauci, il maggiore esperto americano di malattie infettive, negli Stati Uniti si temono "milioni di casi" e "fra i 100.000 e i 200.000 morti". Fauci ha sottolineato che è comunque difficile fare previsioni perché è un "target in movimento". 

Gli Stati Uniti sono ancora sotto choc per la morte, ieri, di un bambino di meno di un anno. Il decesso, avvenuto a Chicago, sarebbe legato al Coronavirus.

Spagna

Situazione sempre più critica in Spagna, dove si registrano 838 decessi nelle ultime 24 ore, sei in più di ieri quando si era toccato il record giornaliero di vittime. Superati i 6.500 morti dall'inizio dell'epidemia. Il quotidiano El Pais scrive che nel Paese sono 78.797 i contagi accertati con 4.907 persone in terapia intensiva e 14.709 guariti.

Placido Domingo, 79 anni, è stato ricoverato in un ospedale di Acapulco, in Messico. Il grande tenore spagnolo era risultato positivo al Covid-19 domenica scorsa. Il ricovero è sopraggiunto in seguito ad un improvviso peggioramento del suo stato di salute. 

Spagna, 'Facciamo finta che...' di Ombretta Colli diventa l'inno contro la pandemia 

Germania

Ed è choc in Assia, il Land tedesco di Francoforte sul Meno. L'assessore alle finanze Thomas Schaefer, 54 anni, della Cdu, è stato trovato morto sabato mattina sui binari della linea ferroviaria ad alta velocità nei pressi di Wiesbaden. L'ipotesi è suicidio. Per il ministro presidente Volker Bouffier era "profondamente preoccupato" su come affrontare le conseguenze economiche del Coronavirus. "Si preoccupava moltissimo che non si sarebbe riusciti a venire incontro alle enormi aspettative di aiuto della popolazione - ha spiegato Bouffier -. Era assillato da questa angoscia". In Germania i casi sono saliti a 58.246, mentre le vittime sono 455, dati attuali della Johns Hopkins University. Invece il Robert Koch Institut, che riferisce il numero dei positivi fino alla mezzanotte di oggi, i contagi sono 52.547 e 389 morti. Secondo questa fonte si sono registrate almeno altre 4000 infezioni.

Francia

L'ex ministro francese, ai tempi di Sarkozy, e presidente del consiglio dipartimentale dell'Hauts-de-Seine, Patrick Devedjian, è morto di Covid-19. Aveva 75 anni,  tre giorni fa l'annuncio di essere stato contagiato. Parigi oggi ha lanciato un duro attacco a Cina e Russia che non devono "strumentalizzare" l'aiuto che stanno dando ad altri per la crisi del Covid-19. Lo ha dichiarato stamattina la ministra francese per gli Affari europei, Amelie de Montchalin, parlando alla radio France Inter. La ministra ha condannato quelle che ha definito delle "montature" a fini di "propaganda".

Gran Bretagna

Trenta milioni di lettere per le famiglie britanniche. Le farà recapitare il premier Boris Johnson, nelle missive si chiederà di seguire le regole". Johnson, in quarantena, non esclude misure ancora più dure per arginare l'epidemia.  "Non esiteremo a fare di più se questo è ciò che la consulenza scientifica e medica ci dira' che dobbiamo fare", assicura il premier.

Olanda

Supera quota 10mila contagiati nei Paesi Bassi, così come in Belgio. I positivi in Olanda sono oramai 10.866 (+ 1.104 rispetto a ieri) e 771 persone morte. Nelle ultime 24 ore si sono registrati 132 decessi. Il bilancio viene aggiornato ogni giorno. Complessivamente sono ricoverate 3.483 persone. L'Olanda è uno dei paesi che, insieme ad Austria e Germania, è fermamente contraria all'utilizzo dei 'coronabond' nell'Unione europea.

Messico

Accelerano in maniera esponenziale i casi di Covid-19 in Messico, dove il presidente Andrès Manuel Lòpez Obrador non appare restio a introdurre misure più rigide per arginare la pandemia. Sono 848 i casi di coronavirus registrati, 131 nelle ultime 24 ore (+18,2%). In una settimana l'aumento è stato del 237%. I decessi sono 16, quattro nelle ultime 24 ore.  Obrador ha deciso di non sottoporsi al tampone nonostante sia stato in contatto, dieci giorni fa, con il governatore dello stato centrale di Hidalgo, Omar Fayad, risultato poi positivo.

Cina

Sono 45 i nuovi casi da contagio resgistrati ieri in Cina. Di questi solo uno è "interno", mentre con gli altri 44 sale a 693 il numero totale delle infezioni di ritorno. 

News dal mondo

Calano i nuovi contagiati in Corea del Sud:  105 rispetto ai146 di venerdì, di cui la metà importati, Primo caso di Covid-19 in Siberia (Russia), a Irkutsk: la paziente è una donna di 62 anni che è recentemente tornata dagli Emirati Arabi Uniti, secondo quanto riferito dalle autorità regionali. Russia, il sindaco di Mosca ha ordinato a tutti i residenti nella capitale russa di autoisolarsi. Impennataa di positivi oggi in Israele. In mattinata erano ancora stimati in 3685, ma stasera il ministero della sanità ha aggiornato la cifra a 4247. I casi gravi sono passati da 65 a 74. I decessi da 12 a 15. Le guarigioni sono aumentate sono passate da 89 a 132. Grecia, prima vittima del coronavirus a Lesbos, isola in cui si trovano migliaia di migranti in condizioni difficili anche dal punto di vista igienico. La vittima è una donna greca di 76 anni, che era stata ricoverata in ospedale per polmonite da giovedì scorso. Canada, il premier Justin Trudeau resterà in isolamento anche se la moglie è guarita dal coronavirus. Trudeau "intende continuare l'isolamento" il tempo necessario per assicurarsi di non aver contratto il virus, il che potrebbe dire altri 14 giorni. La moglie di Trudeau è risultata positiva lo scorso 12 marzo e sabato ha annunciato di essere guarita. Tunisia, il governo di Tunisi registra nelle ultime 24 ore altri 34 nuovi contagi. Il totale dei casi sale a 312. Otto decessi per la malattia. Turchia, il ministro della Salute turco, Fahrettin Koca, ha reso noto che i morti nel Paese sono  in tutto 131, di cui 23 ultime 24 ore, mentre i pazienti risultati positivi al tampone sono ora 9.217, 1.815 in più rispetto a ieri. Brasile, il numero delle vittime è passato da 114 a 136 in 24 ore, mentre il numero di contagi è salito di 353 unità, arrivando a 4.256.

La mappa live dei contagi

FOCUS Il link per il download della app AutoCert19 per chi possiede un dispositivo mobile Apple: https://onelink.to/autocert19