Washington, 10 luglio 2020 - Nuovo record di casi di Coronavirus negli Stati Uniti. Nelle ultime 24 ore, secondo i dati forniti dalla Johns Hopkins University, sono oltre 65.500 i nuovi casi negli Usa, primo paese al mondo per contagi, saliti a 3,11 milioni con 133.290 decessi. In Florida fra i morti c'è anche una bambina di 11 anni. Anthony Fauci, immunologo della Casa Bianca, ha detto che "tenere sotto controllo la pandemia sarà un serio problema" e che "è comprensibile" che l'Ue abbia chiuso le frontiere ai viaggiatori dagli Usa per paura del Covid. Nel mondo sono oltre 12 milioni i casi totali di Covid-19 registrati. In Bolivia la presidentessa ad interim Jeanine Anez ha reso noto di essere risultata positiva al Covid-19. E' il secondo capo di stato sudamericano positivo dopo Jair Bolsonaro del Brasile.

Oms

È ancora possibile tenere l'epidemia di Coronavirus sotto controllo,  ha affermato l'Organizzazione mondiale della Sanità rispondendo a domande durante il consueto briefing. Quanto ai dati, oggi il mondo ha registrato 12 milioni di casi. E nelle ultime 6 settimane i casi sono più che raddoppiati". Il dg dell'Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus ha poi ricordato le difficoltà dei Paesi poveri di fronte alla sfida Covid-19, Paesi "che hanno un ridotto o nessun accesso a servizi sanitari di qualità" per i quali "non c'è solo il Coronavirus a minacciare la vita e i mezzi di sussistenza: malattie come poliomielite e malaria prosperano quando le vaccinazioni vengono sospese e le catene di approvvigionamento per le forniture mediche interrotte".

Intanto una squadra speciale dell'Oms è partita per la Cina per organizzare un'indagine sulle origini del nuovo Coronavirus che ha scatenato la pandemia. Due esperti dell'Oms, specialisti in scienze animali ed epidemiologia, lavoreranno con gli scienziati cinesi per determinare la portata e il corso dell'indagine, ha detto la portavoce dell'Oms Margaret Harris ad un briefing dell'Onu. L'ultima visita in Cina di esperti dell'Oms risale al febbraio scorso, quando si recò nel Paese asiatico l'epidemiologo Bruce Aylward, che ha elogiato l'opera di contenimento dell'epidemia svolta dal governo cinese.

Francia

Anche la Francia ha superato i 30 mila decessi da Covid-19, confermando la sesta posizione nella poco ambita classifica mondiale dei Paesi con più vittime per la pandemia, guidata dagli Stati Uniti. L'agenzia pubblica della Salute ha anche avvisato che siamo in presenza di una "nuova tendenza all'aumento della circolazione del virus Sars-Cov-2" in Francia. Le autorità d'Oltralpe hanno chiesto di essere vigili per far fronte al rischio di una seconda ondata dell'epidemia. 

Brasile

Il Brasile ha registrato 42.619 nuovi casi nelle ultime 24 ore e 1.220 decessi. Lo ha comunicato il ministero della Salute. In totale i casi sono oltre 1,7 milioni dall'inizio della pandemia, mentre i decessi ammontano a 69.184, sempre secondo il ministero. Il premier Jair Bolsonaro, che martedì aveva comunicato di aver contratto il virus, nella diretta Facebook di oggi ha detto di "stare bene".

Messico

Il Messico ha registrato un nuovo record giornaliero di contagi con 7.280 nuovi casi nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Con questi, il totale dei casi accertati in Messico dal 28 febbraio ad oggi è di 282.283, 33.526 i decessi. Il numero di nuovi decessi nelle ultime 24 ore è 730. 

Bolivia

La presidente ad interim della Bolivia, Jeanine Anez, ha reso noto di essere risultata positiva al Covid-19. "Sto bene. Lavorerò in isolamento", ha dichiarato in un video su Twitter la 53enne Anez, precisando che resterà in quarantena per 14 giorni prima di fare un altro test. La Bolivia, che ha una popolazione di 11 milioni, ha registrato un totale di 42.984 casi di contaminazione e conta 1.577 morti

Venezuela

Positivo al test per il coronavirus Diosdado Cabello, vice presidente dell'Assemblea costituente del Venezuela controllata da Nicolas Maduro. "Sono risultato positivo al Covid-19, da allora sono in isolamento e seguo la terapia consigliata", ha twittato il numero due del Partito socialista unito del Venezuela. "Sono sicuro che con la tua forza mortale e spirituale supererai questi giorni", ha commentato Maduro.

Pakistan

In Pakistan, secondo i dati del ministero, nelle ultime 24 ore sono state riportati 2.751 nuovi contagi (con 75 decessi), portando a 243.599 il numero di casi confermati di Covid-19 nel Paese. In questo stato il Covid-19 ha provocato oltre cinquemila morti, 5.058 quelli contati dall'inizio dell'epidemia.

Giappone

Tokyo registra 243 nuovi casi, il dato più alto in 24 ore dall'inizio della pandemia. Lo riporta l'emittente Nhk, dopo che ieri la capitale del Giappone aveva confermato 224 contagi. Dall'inizio dell'emergenza sanitaria in Giappone sono 21.483 i contagi confermati, compresi i 712 casi relativi alla nave da crociera Diamond Princess che a febbraio è stata in quarantena nel porto di Yokohama. I decessi sono 995.

Hong Kong

Hong Kong decide di chiudere nuovamente le scuole dell'infanzia, elementari e medie sull'aumento di contagi. Lo ha annunciato il segretario per l'Educazione Kevin Yeung, precisando he la chiusura estiva verrà anticipata al 13 luglio, e che le scuole possono chiedere di proseguire con gli esami di fine corso la prossima settimana, o scegliere di posticiparli. La decisione, ha aggiunto, e' stata presa dopo una consultazione con le scuole che hanno presentato le preoccupazioni dei genitori degli alunni, nonostante non si siano verificate trasmissioni del coronavirus tra gli alunni. Hong Kong ha registrato ieri 42 nuovi casi di contagio, il numero piu' alto in un solo giorno dall'inizio dell'epidemia di Covid-19.

Israele

Nuovo record dell'epidemia in Israele: sono 1.464 i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore. Nel Paese sono 16.651 i casi attivi e 124 pazienti sono in gravi condizioni. Dall'inizio dell'epidemia, i contagi accertati sono stati 35.533 e i morti 350.

Germania

La Germania segnala altri 395 casi di Covid-19 e il totale dall'inizio dell'emergenza sanitaria sale a oltre 198.000. I nuovi dati dell'Istituto Robert Koch parlano di 198.178 contagi con 9.054 decessi, sei in più rispetto al bollettino di ieri. I pazienti guariti sono circa 184.000. La Baviera resta la regione più colpita con 49.086 casi, mentre a Berlino se ne registrano ad oggi 8.586.

Serbia

Forte balzo di contagi e decessi da coronavirus in Serbia, dove nelle ultime 24 ore si sono registrati 386 nuovi casi di covid-19 e 18 morti. La premier Ana Brnabic ha parlato della "giornata peggiore dall'inizio della battaglia contro il Coronavirus". In aumento anche il numero dei pazienti in terapia intensiva con respiratore, che sono 130. Alla luce del "drammatico peggioramento" della situazione, la premier ha lanciato un accorato appello a tutti al rispetto delle norme di prevenzione e alle restrizioni in atto per contenere il contagio - mascherina, distanza fisica, lavaggio delle mani - e a non organizzare raduni e manifestazioni di piazza, come avvenuto negli ultimi giorni a Belgrado e in altre città del Paese. Anche perché ospedali e strutture sanitarie sono pieni, ha affermato Brnabic.

Russia

Sono 11.017 le persone che avevano contratto il coronavirus morte in Russia dall'inizio dell'emergenza. Lo hanno reso noto le autorità sanitarie locali, riferendo di altri 174 decessi nelle ultime 24 ore. Inoltre, rispetto a ieri si contano 6.635 nuovi contagi, per un totale di 713.936 casi, mentre i guariti sono oltre 489mila.

Ucraina

 In Ucraina si sono registrati 819 nuovi casi nel corso delle ultime 24 ore e il totale dei contagi dall'inizio dell'epidemia è così salito a 52.043: lo ha annunciato stamattina il ministro della Salute Maksim Stepanov. I decessi provocati dal nuovo 
coronavirus sono in tutto 1.345 stando ai dati ufficiali, di cui 18 nel corso dell'ultima giornata. I guariti sono 1.016 nelle ultime 24 ore e 24.800 in totale.