Roma, 5 aprile 2020 - I casi di Coronavirus nel mondo hanno superato la soglia di 1,2 milioni (1.213.927), col numero di decessi che oltrepassa i 65mila (65.652). E' l'ultimo aggiornamento del bollettino della pandemia redatto dalla Johns Hopkins University, secondo cui il numero dei guariti è 252.391. Molto allarmante la situazione negli Stati Uniti, dove il numero di casi accertati di coronavirus è schizzato a 321.762, oltre il doppio di Spagna (126.168)  e Italia (124.632) e quattro volte quelli della Cina. Le vittime sono ora oltre 9.132.

Usa, esercito a New York

 

image

E' un nuovo record di morti negli Stati Uniti: oltre 2.500 in sole 48 ore. Le vittime ora, secondo i dati elaborati dalla John Hopkins University, sono 8.503. I casi accertati di persone positive ammontano a 312.245, quasi il triplo di Italia e Spagna e il quadruplo della Cina.
"Ci saranno molti morti nelle prossime settimane e ci aspetteranno decisioni difficili", ammette Trump. E invia mille militari a New York per aiutare la città in emergenza. Il New York Times intanto denuncia: oltre 430mila persone arrivate negli Usa dalla Cina da quando è esplosa l'epidemia.
image

Sara' un "Pearl Harbor moment"o come l'11 settembre", ha detto a Fox News il direttore del servizio sanitario pubblico Usa, Jerome Adams, riferendosi alla situazione nel Paese alle prese con l'epidemia di coronavirus.. Ma, ha aggiunto, "voglio che gli americani capiscano che per quanto sia dura questa settimana, c'e' una luce alla fine del tunnel".

Positiva una tigre nel Bronx

Una tigre dello zoo del Bronx, a New York, è risultata positiva al test del coronavirus. A darne notizia la fondazione Wildlife Conservation Society. I risultati del tampone sono stati confermati dal Servizio veterinario nazionale. La tigre malese si chiama Nadia, ha 4 anni ed è il primo animale a risultare contagiato negli Usa. Sotto osservazione anche altre tre tigri (la sorella Azul e due esemplari di tigre siberiana) e tre leoni africani ospitati nella stessa struttura: tutti hanno mostrato sintomi simili a quelli di Nadia, a partire da una tosse secca e da una crescente inappetenza.
I sospetti su chi abbia potuto trasmettere il virus al felino ricadono su di un membro dello staff del Bronx Zoo addetto alla cura dei grandi animali, inizialmente asintomatico ma che di recente ha mostrato alcune difficoltà respiratorie legate alla presenza del Covid-19.

Gb, 621 nuovi decessi

Gli ultimi dati aggiornati vedono 621 nuovi decessi nel Regno Unito, contro i 798 di ieri. In totale le vittime sono 4.934. Nelle ultime 24 ore sono stati accertati 5.903 nuovi casi di contagio, che portano il totale dei malati a 47.806.

image

Alle 20 (le 21 in Italia) la regina Elisabetta II ha parlato ai suoi sudditi. Un discorso storico (il quarto in 68anni di regno) in cui la monarca si augura che gli attributi di "autodisciplina, determinazione e fratellanza caratterizzino ancora questo Paese". 

Ricoverata Marianne Faithfull

A Londra è stata ricoverata la cantante britannica Marianne Faithfull, dopo essere stato rilevata positiva al test da contagio Covid-19. "Il manager di Marianne Faithfull ha confermato che è stata ricoverata per il COVID-19 in un ospedale di Londra. Si trova in uno stato stabile e reagisce bene al trattamento", ha twittato Republic Media.

image

Record di nuovi contagi a Tokyo

Tokyo ha registrato 130 nuovi casi di Covid-19, segnando un nuovo record nell'incremento dei contagi su base giornaliera. Ieri i nuovi casi nella capitale giapponese erano stati 110. Il nuovo bilancio fa salire a oltre mille i casi di infezione registrati a Tokyo, mettendo ulteriore pressione sul premier Shinzo Abe perché dichiari lo stato d'emergenza per gestire la crisi. 

Germania

In Germania sono stati registrati 91.384 casi di Coronavirus, contro gli 89.300 annunciati nel pomeriggio di ieri. Ad aggiornare il bilancio dei contagi è la Dpa sulla base delle ultime cifre fornite dalle autorità di ciascun Land. Finora, stando agli stessi dati, almeno 1318 persone sono decedute come conseguenza della malattia. Il numero dei contagi è particolarmente alto in Baviera, con oltre 23mila casi accertati ed almeno 370 morti e nel NordReno Westfalia, con oltre 19.400 casi e almeno 250 decessi.

Francia, suicida il medico del Reims

In Francia sono stati registrati altri 357 morti per coronavirus, portando il totale a 8.078. Si tratta del dato più basso in una settimana. Di questi, 2.189 sono deceduti in case di cura per anziani mentre 5.889 negli ospedali. Sono 28.891 i ricoverati, 748 in piu' rispetto a ieri, mentre quelli in terapia intensiva sono 6.978 (+140).

image

Il medico del Reims, Bernard Gonzalez, è morto a 60 anni: affetto dal coronavirus, si sarebbe suicidato e avrebbe lasciato una lettera nella quale spiegherebbe il motivo del suo gesto. Il medico era in quarantena a casa con la moglie, anche lei positiva. "Mancano le parole, sono sbalordito, davanti a questa notizia" le parole di Jean-Pierre Caillot, presidente della squadra francese che milita nella Ligue 1.

Svezia

In Svezia l'epidemia cresce più rapidamente che altrove in Scandinavia (oltre 6.400 contagi e 333 morti) e sul governo ci sono pressioni affinché abbandoni la linea morbida: scuole, ristoranti e bar aperti e semplici raccomandazioni a limitare i contatti, affidandosi alla responsabilità dei singoli. Il premier Stefan Lofven ha ribadito di non voler sovraccaricare il sistema sanitario, ma ha ammesso che bisogna "prepararsi a migliaia di vittime". Per il leader socialdemocratico la crisi andrà avanti mesi e quindi "è importante avere disciplina", ad esempio non visitare i parenti più anziani o lavarsi spesso le mani. E sulle restrizioni degli altri paesi: "Ognuno decide come procedere per il distanziamento sociale e per rafforzare il sistema sanitario. Noi lo facciamo in un modo diverso. Certe volte dipende anche dal fatto che siamo in una fase diversa".

Marocco, il re pronto a scarcerare 5mila detenuti

Il re del Marocco Mohammed VI ha concesso la grazia a 5.654 detenuti e ha ordinato misure per proteggere dall'epidemia di coronavirus le persone rinchiuse nelle carceri. I detenuti, riferisce Arab News online, sono stati selezionati in base all'età, alle condizioni di salute, al tempo trascorso in carcere e alla buona condotta. Il Marocco ha registrato finora 960 casi di coronavirus, inclusi 59 decessi. 

America Latina

Il numero dei contagi da  coronavirus in America latina ha superato nelle ultime ore quota 30.000, mentre le vittime sono oltre 1.000. Secondo dati elaborati dall'ANSA, i contagiati in 34 nazioni e territori latinoamericani hanno raggiunto quota 30.388, fra cui vi sono 1.083 morti.

La mappa live dei contagi nel mondo

FOCUS Il link per il download della app AutoCert19 per chi possiede un dispositivo mobile Apple: https://onelink.to/autocert19