Una cameriera in un bar all'aperto di Soho, a Londra (Ansa)
Una cameriera in un bar all'aperto di Soho, a Londra (Ansa)

Roma, 21 settembre 2020 - Salgono i nuovi casi di Coronavirus in Gran Bretagna. I nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore e riferiti dal governo britannico sono 4.386. Il dato è il secondo più alto in un singolo giorno dall'inizio di maggio ed è secondo soltanto a quello record segnalato sabato scorso. Salgono così a 398.625 i contagiati da Covid-19 in Gran Bretagna, mentre sono 1.261 i pazienti ricoverati in ospedale. E' invece salito a 41.788 il totale dei morti per complicanze legate all'infezione, undici in più rispetto a ieri. Il numero totale di decessi attribuiti al Coronavirus nel Regno Unito è di oltre 57mila.

Coronavirus, il bollettino del 21 settembre in Italia

Il Regno Unito potrebbe tornare a ottobre a un livello di 50.000 contagi al giorno e di 200 morti quotidiani se il rimbalzo dei casi non verrà fermato ora. Lo hanno detto in un briefing i professori Patrick Vallance e Chris Whitty, consiglieri del governo di Boris Johnson, indicando la necessità di restrizioni sui contatti sociali in tutte le aree del Paese dove l'indice d'infezione Rt sia di nuovo superiore alla soglia 1. E proprio il premier Johnson, secondo le anticipazioni del Sun, è pronto a ripristinare la chiusura anticipata alle 22 per pub e ristoranti nel Regno Unito. Manca solo l'annuncio formale delle decisioni attese dalla riunione ad hoc del comitato d'emergenza Cobra. Stop totale a pub, ristoranti e caffè nelle aree al centro dei focolai più preoccupanti e pattugliamenti di polizia per imporre il rispetto della regola del 6 sul tetto di persone autorizzate a riunirsi nel Paese nell'ambito dei contatti sociali.

Francia, 53 morti nelle ultime 24 ore

Sono 53 i morti di Coronavirus in Francia nelle ultime 24 ore, mentre i nuovi casi sono 5.298. Lo rende noto la sanità francese. Negli ultimi sette giorni vi sono stati 4.103 ricoveri, di cui 638 in rianimazione. Il tasso di positività dei test è del 5,9%. Dall'inizio dell'epidemia, sono 31.338 le persone morte di covid-19 in Francia.

In Italia test per chi viene da Parigi e zone rosse

Obbligo di test in Italia per chi proviene da Parigi e altre zone della Francia ad alza circolazione del virus. Lo ha stabilito il ministero della Salute con una nuova ordinanza. Le zone della Francia da cui se si proviene è obbligatorio il test molecolare o antigenico sono: Alvernia-Rodano-Alpi, Corsica, Hauts-de-France, Île-de-France, Nuova Aquitania, Occitania, Provenza-Alpi-Costa azzurra.

Spagna, 2.975 nuove infezioni

In Spagna intanto il ministero della salute ha registrato da venerdì altri 31.428 casi e 168 decessi. Nelle ultime 24 ore sono state confermate 2.975 nuove infezioni che portano il totale dei contagi a 671.468 dall'inizio della pandemia. Le vittime sono 30.663.