Un medico esegue un tampone per il Covid-19 in India (Ansa)
Un medico esegue un tampone per il Covid-19 in India (Ansa)

Washington, 27 giugno 2020 - Record di contagi da Coronavirus negli Usa. Sono stati registrati 45.300 casi in un giorno, con una crescita esponenziale in Florida, altri 9.585 casi di contagio, e in Texas, 5.799 nuovi casi, dove i governatori hanno annunciato un dietro front sulle riaperture.Il Brasile resta il simbolo della gravità della situazione della pandemia in America Latina, dove i casi totali hanno superato 2,3 milioni. A livello globale, invece, secondo la Johns Hopkins University i casi di Coronavirus hanno superato la soglia dei 9,8 milioni a livello globale, mentre il bilancio dei decessi si avvia verso quota 500mila.
Lo spettro di nuovi lockdown ha scatenato un'ondata di vendite a Wall Street: il Dow Jones è crollato del 2,8%, mentre lo S&P 500 ha bruciato il 2,4%.

Usa

Secondo la Johns Hopkins University il numero globale degli infetti in Usa è salito a 2.467.510 pazienti, con una percentuale tra il 5% e l'8% degli americani infetta. Sono oltre 30 gli stati Usa che stanno registrando un aumento dei casi, con le situazioni peggiori in Florida, Texas, California e Arizona. In Florida sono stati rilevati 132.000 casi di Covid-19 complessivamente, di cui oltre 32.000 negli ultimi 7 giorni. Le nuove restrizioni arrivano all'indomani dell'allarme lanciato dai Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) sul fatto che potrebbero essere 20 milioni gli americani infettati. La campagna di Trump ha rinviato gli eventi della campagna del vice presidente Mike Pence in Florida e Arizona la prossima settimana "per eccesso di cautela", hanno spiegato i responsabili alla Cnn.
Nella Harris County, invece, che comprende anche Houston, il livello di allerta è stato elevato al massimo ed è nuovamente scattato l'ordine di stare a casa. Chiusi i bar in Florida, dove le nuove infezioni in 24 ore sono state 8.942 (record per lo Stato del Sole, secondo solo a New York per massimo di casi giornalieri durante il picco della crisi).

America Latina

Giorno dopo giorno si aggrava il bilancio della pandemia in America Latina che, senza un tetto della curva, ha raggiunto in queste ore i 2.357.954 casi (+78.808), con 107.951 morti (+3.166). Dopo giorni in cui l'effetto del Covid-19 pareva attenuato, le ultime 24 ore hanno mostrato un incremento del fenomeno in Brasile, secondo al mondo dopo gli Usa, che ha registrato 46.860 nuovi casi e 990 ulteriori decessi nelle ultime 24 ore. I nuovi dati portano il bilancio complessivo dei contagi a quota 1.274.974 e quello dei morti a quota 55.961. Lo Stato di Sao Paulo resta l'epicentro del virus con 258.508 casi e 13.966 morti, seguito dallo Stato di Rio de Janeiro-

India

La pandemia da nuovo Coronavirus 'corre' in India: nel secondo Paese più popoloso del pianeta, 1,3 miliardi di abitanti, i casi hanno ormai superato il mezzo milione (100 mila in più che la scorsa settimana) e la curva è in ancora in aumento, mentre i decessi sono già oltre 15 mila. Nelle ultime 24 ore, un nuovo salto in avanti: 385 nuove vittime e 18.500 nuove infezioni. Il gigante asiatico è il Paese con il maggior numero di casi, dietro Stati Uniti, Brasile e Russia. Ma secondo gli epidemiologi dovranno passare ancora diverse settimane per raggiungere il picco dell'epidemia e, quindi, il numero di contagi potrebbe superare il milione prima della fine di luglio. A New Delhi, con oltre 80 mila casi, le autorità hanno ordinato la requisizione di hotel, locali notturni e vagoni ferroviari: sarannno trasformati in centri di isolamento per le persone contagiato. "E' qualcosa che non avrei mai pensato di dover fare nella mia vita", ha ammesso sconsolato Ritu Yadav, direttore del lussuoso hotel Suryaa, dove i primi pazienti arriveranno a breve. Nella capitale, quasi 25 milioni di abitanti, la situazione ormai è peggio che a Mumbay e cominciano a scarseggiare i letti d'ospedale. Oggi ha parlato il premier, Narendra Modi, tentando di rassicurare e mostrare ottimismo: ha detto che in molti avevano previsto che la situazione sarebbe stata "molto grave", ha comunque sottolineato che "il tasso dei guariti è in aumento". 

Cina

La Cina ha registrato nelle ultime 24 ore altri 21 casi di Coronavirus, 17 dei quali a Pechino. Tra i 17 non ci sono casi importati, a differenza delle altre 4 infezioni registrate nel resto del Paese. 

Russia

Il governo russo ha confermato altri 6.852 nuovi casi nelle ultime 24 ore, portando a 627.646 il totale delle persone contagiate. Nello stesso lasso di tempo si sono registrate 188 morti per complicanze legate all'infezione, aggiornando a 8.969 il numero delle persone che hanno perso la vita. L'incremento maggiore si è registrato nella città di Mosca, con 750 contagi in più rispetto a ieri, riferiscono le autorità. Il più alto numero di vittime si è invece contato a San Pietroburgo, dove sono stati confermati 57 decessi legati al Covid-19, mentre venti sono i morti a Mosca.

Germania

Sono 687 i nuovi casi di in Germania e sei le vittime nelle ultime 24 ore, secondo il Robert Koch Institute. Salgono così a 193.243 i contagiati in totale, mentre sono 8.954 le persone che hanno perso la vita per complicanze legate all'infezione. La Germania non è ancora fuori pericolo: a ricordarlo è anche Angela Merkel, esortando ancora una volta i suoi connazionali a essere prudenti. "Il pericolo rappresentato dal virus resta serio", ha ammonito la cancelliera, alludendo alle regioni dove sono sorti nuovi picchi di contagi. Fermare la diffusione del Coronavirus è un obbligo individuale, che comporta il rispetto delle norme di distanziamento e di igiene, ha poi sottolineato. "Prendete le cosa seriamente, perché è seria", ha aggiunto la cancelliera.

Africa

Sono quasi 360mila i casi confermati in Africa, dal Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie dell'Unione Africana. In base al bollettino diffuso oggi, è salito a 9.283 il totale delle vittime. Sono invece 173.057 le persone guarite dall'infezione. Fra i paesi, il maggiormente colpito  è il Sudafrica con 124.600 positivi, seguito dall'Egitto con 62.800. Quest'ultimo è invece il paese africano che ha registrato il maggior numero di vittime, 2.600.

Gran Bretagna

Il ministero della Salute britannico ha registrato 100 morti per Coronavirus nelle ultime 24 ore, il totale sale così a 43.514. I nuovi positivi accertati sono 890 per un totale dall'inizio della pandemia di 310.250 contagiati dal Covid-19. Dal 6 luglio i britannici che decideranno di trascorrere le vacanze in alcuni Paesi, tra i quali l'Italia, non dovranno più stare in quarantena per 14 giorni al loro rientro. Nei prossimi giorni, inoltre, sarà pubblicata la lista dei Paesi tra i quali dovrebbero esserci Spagna, Francia, Grecia, Germania, Portogallo, Belgio Turchia, Olanda, Norvegia e l'Italia. Esclusi per il momento Portogallo e Svezia. "Non esiteremo a imporre di nuovo le restrizioni di viaggi se dovessimo constatare una situazione pericolosa", ha precisato un portavoce del governo britannico. L'obiettivo è dare ai britannici la possibilità di trascorrere le vacanze all'estero; ma tutto comunque dipenderà dal fatto che, nei Paesi meta di viaggio, non risalgano i contagi da coronavirus. Verrà introdotto un sistema di semafori - con i Paesi classificati come verde, giallo e rosso - a seconda della prevalenza del coronavirus e il nuovo sistema dovrebbe essere presentato mercoledì prossimo.

Von der Leyen: "4,9 miliardi per vaccini anti Covid-19"

La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha annunciato un nuovo impegno di 4,9 miliardi di euro da parte del Team Europe, con la Banca europea per gli investimenti, per l'accesso universale ai vaccini, test e trattamenti al coronavirus. "Metteremo fine a questa pandemia solo quando sarà finita ovunque», ha detto all'evento sulla raccolta fondi per il vaccino, i testi ed i trattamenti contro il coronavirus.